www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 15/07/2013  -  stampato il 03/12/2016


Attivitą del DAP sulla prevenzione dei suicidi nella Polizia Penitenziaria: permetteteci qualche dubbio...

Ho letto il comunicato stampa che il DAP ha diramato dopo il secondo suicidio di un collega avvenuto in una settimana, il terzo in un mese. Tamburino Capo DAP: "dolore e sgomento per suicidio poliziotto penitenziario"

Così ho saputo che: ''L'Amministrazione, anche per il tramite dell'Ente di Assistenza - conclude il capo del Dap - si e' gia' attivata per fornire tutto il contributo e il sostegno possibile ai familiari''. Non ne dubito, mi pare anche che l’Ente tra le proprie voci di bilancio ne dedichi una parte a situazioni del genere.

Dal comunicato tutti abbiamo saputo che Tamburino ha espresso “dolore e sgomento” e che: “Il primo pensiero e' per la sua famiglia, a cui va la mia vicinanza e il cordoglio dell'intera amministrazione” e di questo ne sono fermamente convinto.

Ma quando ho letto nel comunnicato di Tamburino che: ''Da tempo il Dipartimento e' impegnato, anche con l'aiuto dei sindacati, nella prevenzione del disagio e del rischio di suicidio del personale di Polizia Penitenziaria”, sono nati i primi dubbi  ...

Immediatamente, sono andato a rileggermi i titoli delle denunce che abbiamo fatto in questi anni e ho iniziato ad avere qualche dubbio anche sul “dolore” sullo “sgomento” e sul “cordoglio”.

Ho ritrovato le varie Commissioni istituite dal DAP, di cui la prima ha decretato che i suicidi non dipendono dalle condizioni di lavoro dei poliziotti penitenziari e la seconda (istituita da Franco Ionta e fatta propria da Tamburino svariati mesi fa) non è ancora approdata a nulla e su nulla si è ancora espressa. Suicidi nella Polizia Penitenziaria: Le Commissioni studiano, i colleghi muoiono

Questi sarebberoi gli impegni dell’amministrazione nella prevenzione del disagio e del rischio di suicidio del personale di Polizia Penitenziaria?

Forse sarebbe il caso che Tamburino facesse suo il motto del Sappe: “Res, non verba”.

 

Suicidi Polizia Penitenziaria e benessere del Personale: ecco cosa ha "fatto" il DAP...

Ma quali centri d'ascolto: serve un Capo del Personale di Polizia Penitenziaria!