www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 15/07/2013  -  stampato il 03/12/2016


A Simonetta Matone il premio Belisario 2013 Mela d'Oro "Donne ad Alta Quota", per le Istituzioni

Il Vice Capo del DAP Simonetta Matone è stata premiata dalla Fondazione Marisa Bellisario.

Una lunga lista di donne, dodici, tutte premiate per le loro capacità professionali, nella convinzione che esistano potenzialità inespresse e allo stesso tempo che la volontà di emergere del genere femminile si scontri, ancora oggi, contro troppi ostacoli.
Sono le vincitrici della Mela d’Oro della XXV Edizione del Premio Marisa Bellisario ”Donne Ad Alta quota”.

Per la sezione Imprenditoria ad Angela Missoni, Direttore Creativo Missoni; per la categoria Management a Maria Cannata, Direttore Generale del Debito Pubblico, Dipartimento del Tesoro, Ministero dell’Economia e delle Finanze; per le Istituzioni a Simonetta Matone, Vice Capo Dipartimento Amministrazione penitenziaria; per la categoria Informazione a Maria Latella, Direttore A; per la categoria Moda, Arte e Design a Ilaria Venturini Fendi, fondatrice e Designer Carmina Campus; per Scienza e Nuove Tecnologie a Maria Grazia Roncarolo, Direttore Scientifico Istituto Scientifico San Raffaele di Milano, Professore in Pediatria e Presidente Gruppo 2003; per lo Sport a Giusy Versace, Atleta Paralimpica e Presidente Disabili No Limits Onlus; per la categoria Cultura e Spettacolo l’attrice Franca Valeri, per la categoria Web e New Media a ”Una Mamma Imperfetta”, un progetto web e Tv promosso da Rai Fiction e Rcs.

Il Premio alla Carriera è invece stato assegnato a Maria Bianca Farina, Amministratore Delegato Poste Vita e Poste Assicura.

Chi era Marisa Bellisario