www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 02/08/2013  -  stampato il 08/12/2016


Luigi Pagano diventa vicario di Tamburino e Francesco Cascini prende il posto di Simonetta Matone

A stretto giro di decreti, è stata già occupata la poltrona di Simonetta Matone, nel frattempo nominata Capo Dipartimento degli Affari di Giustizia.

Al suo posto, è stato designato Vice Capo Dipartimento il Magistrato Francesco Cascini, già Capo dell’Ufficio Ispettivo.

Nel vorticoso giro di poltrone, Giovanni Tamburino ha dirottato la delega di vicario su Luigi Pagano.

Di primo acchito, nulla sembra cambiare per la Polizia Penitenziaria.

Al contrario, continuano a progredire le carriere di Magistrati e Dirigenti Penitenziari grazie ai trentottomila uomini e donne della quarta forza di polizia dello Stato.

Uomini e donne che dal primo agosto, secondo questi dirigenti, dovrebbero anche pagare i posti branda che occupano nelle caserme. 

  

Francesco Cascini è nato a Lucca l'11 aprile del 1970 ed è entrato in magistratura l'11 aprile del 1995. Ha svolto le funzioni di pubblico ministero a Locri dal 1996 al 2001, a Napoli dalla fine del 2001 al 2007, anche presso la direzione distrettuale antimafia. Dal mese di febbraio del 2007 ha svolto il ruolo di direttore dell'ufficio ispettivo presso il dipartimento dell'amministrazione penitenziaria.