www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 16/09/2013  -  stampato il 04/12/2016


Grazie alla Ministra Cancellieri la Polizia Penitenziaria entra finalmente nella DIA. Primi risultati positivi della gestione dei Prefetti: 1 Funzionario, 2 Ispettori, 4 Sovrintendenti e 4 Agenti/Assistenti

 

La nostra non era solo una provocazione!

Sono mesi che auspichiamo la nomina a Capo del Dap di un Prefetto proveniente dalla Polizia di Stato.

Solo oggi, dopo più di vent’anni, la Polizia Penitenziaria riesce ad entrare nella Direzione Investigativa Antimafia e ci riesce solo grazie alla Ministra Cancellieri (Prefetto) e al suo entourage di Prefetti e Funzionari provenienti dal Ministero dell’Interno.

Chi dovesse sostenere che si tratta di una coincidenza è in malafede o non capisce niente!

Dopo una norma di salvaguardia ed una lunga serie di incontri e trattative con le altre forze dell’ordine (incontri ai quali hanno partecipato il Prefetto Sinesio e il Cons. Cascini) è stato modificato l’organico della DIA con l’inserimento di un Commissario, due Ispettori, quattro Sovrintendenti e quattro Agenti della Polizia Penitenziaria.

 

Grazie Ministra Cancellieri.

Adesso completi l’opera e ci mandi un Prefetto a largo Daga!