www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 02/10/2013  -  stampato il 09/12/2016


Io sto con Sarno! Per alleviare lo stress dei detenuti, subito campi da golf nell’intercinta!

Oggi mi sento libero, mi sento democratico, mi sento coraggioso e rispettoso delle altre persone e la penso come Eugenio Sarno!

Bisogna affrontare il problema del sovraffollamento delle carceri a 720° (due giri) e avere capacità autonome di ragionamento e modestamente… io lo naqui!

Per questo, per una dialettica sindacale che avvicini e non divida, propongo al mio “collega” di burlonate Eugenio Sarno, di realizzare in tutti gli spazi intercinta delle carceri, dei campi da golf!

Il golf è universalmente riconosciuto uno sport che rilassa il corpo, eleva lo spirito, corrobora la mente.

Se poi facciamo un passo avanti con i nostri pensieri liberi, è facile immaginare di unire il diritto dei detenuti di giocare a golf nelle carceri al diritto di farsi una bella fumata ogni tanto… per esempio si potrebbero ottimizzare i costi e l’erba tagliata dal campo da golf la si potrebbe lasciare essiccare in apposite serre per poi fumarsele tra una partita e l’altra!

Purtroppo sono quelli del SAPPE che sono limitati e queste idee non gli vengono in mente...

Eugenio Sarno (UIL): salvaguardare il diritto dei detenuti fumatori ... Siamo arrivati alla confusione dei ruoli!