www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 31/01/2014  -  stampato il 10/12/2016


Moto Club Fiamme Azzurre: passione per le moto nella Polizia Penitenziaria

Era il lontano 2001 quando un gruppo di persone, prevalentemente appartenenti al Corpo di Polizia Penitenziaria, decisero di fondare il Moto Club Fiamme Azzurre per dare maggiore “ufficialità” alla passione comune per le moto, per i viaggi, per stare insieme tra amici.

Si decise da subito di far sul serio e il Moto Club Fiamme Azzurre è stato iscritto fin dall’inizio alla Federazione Motociclistica Italiana (F.M.I. www.federmoto.it) con il numero di registrazione 8260 trai i moto club ufficiali d’Italia.

 Federazione Motociclistica Italiana

Durante questi anni, il gruppo è cresciuto ed è stato aperto a tutti coloro che volevano condividere la passione per il mondo motociclistico e far conoscere meglio l’amministrazione e la Polizia Penitenziaria in giro per l’Italia e anche all’estero.

Le attività principali del Moto Club Fiamme Azzurre sono state svolte, in tutti questi anni, con la partecipazione attiva dei numerosi iscritti che hanno preso parte alle tante iniziative motociclistiche organizzate dalla Federazione Motociclistica Italiana e che hanno consentito al Moto Club di essere premiato con la consegna di trofei e riconoscimenti ufficiali della F.M.I.

Tra le tante iniziative, il Moto Club Fiamme Azzurre è tra gli organizzatori dell’appuntamento per la raccolta e la consegna dei giocattoli e fondi per i bambini orfani ospitati presso il Centro del Divino Amore a Roma. Ogni anno, vari Moto Club anche delle altre Forze di Polizia, in occasione della giornata della Befana, si recano presso il Divino Amore di Roma per la consegna dei giocattoli e ogni altro genere di conforto per i bambini.

Moto Club Fiamme Azzurre

Da qualche mese il Moto Club Fiamme Azzurre ha chiesto all’amministrazione penitenziaria di essere inserito nell’omonimo Gruppo Sportivo del Corpo per permettere ai propri iscritti di partecipare alle competizioni agonistiche della Federazione Motociclistica Italiana, così come avviene già per i poliziotti delle altre Forze di Polizia.

La moto non è solo un mezzo di locomozione, perché chiunque ne possieda una o ha l’occasione di fare un viaggio in moto, ha provato quella sensazione unica di libertà e di piacere di essere più vicini alla natura e alla storia dei posti visitati. Chiunque voglia condividere con altri amici e colleghi la passione per le due ruote e lo spirito di libertà che solo i vaggi in moto riescono a trasmettere, è il benvenuto nel Moto Club Fiamme Azzurre!

Per l’iscrizione si può contattare la Segreteria del moto Club scrivendo una e-mail a mcfiammeazzurre@gmail.com  il telefono è 06/66529247 o 3666589309.

Moto Club Fiamme Azzurre della Polizia Penitenziaria

La tessera di iscrizione ha un costo di € 50 di cui € 32 sono la quota riservata alla Federazione Motociclistica Italiana e € 18 destinati alle spese di gestione del Moto Club e per l’organizzazione delle varie iniziative. Tutte le informazioni comunque possono essere approfondite nei siti web www.mcfiammeazzurre.com - www.federmoto.it

L’iscrizione da diritto a ricevere a casa la rivista ufficiale e i gadget della F.M.I. e tante altre agevolazioni e sconti tra cui: polizze assicurative agevolate, assistenza stradale, sconti vari per manifestazioni motociclistiche nazionali e internazionali, corsi di guida, Bikers-Hotel, abbonamenti a riviste specializzate e tanto altro…

Cosa aspetti? Iscriviti ad uno dei più prestigiosi moto club d’Italia, il Moto Club Fiamme Azzurre e partecipa insieme ad altri appassionati delle due ruote come te, alle manifestazioni, alle uscite nei week end, ai viaggi e agli incontri tra amici e colleghi dell’amministrazione e Polizia Penitenziaria!

www.mcfiammeazzurre.com - mcfiammeazzurre@gmail.com