www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 26/06/2014  -  stampato il 11/12/2016


Il direttore del Centro Elaborazione Dati del Dap, Generale i.c. Vincenzo Costantini, smentisce l’abbandono dell’incarico

In relazione ad alcune notizie di agenzia pubblicate su internet e rilanciate da un sito web che si occupa di penitenziario, che preannunciavano l’abbandono dell’incarico rivestito,  il Generale dei Carabinieri in congedo Vincenzo Costantini, attuale direttore del CED dell’amministrazione penitenziaria, ci ha inviato una nota di precisazione che smentisce, in parte, la notizia.

“In merito al mio incarico quale Amministratore Unico di Imperia Yacht, che sarà effettivo dal prossimo 1 luglio, preciso che deve intendersi come incarico di rappresentanza e garanzia, essendo demandate le attività operative ad un Direttore del porto ed all'assessore preposto. Ritengo che tale mio incarico non vada in conflitto con quello di Direttore dell'Ufficio Gestione e Sviluppo dei Sistemi Informativi Automatizzati, in quanto afferente a tutto altro genere e perché disciplinato da normativa che lascia ampi margini di interpretazione. E' comunque mia ferma intenzione continuare nell'opera di implementazione dei sistemi del DAP, iniziata con intelligente partecipazione di molte splendide professionalità presenti nell'Ufficio. Ho assunto l'incarico al DAP da pochi mesi e ho trovato personale motivato e preparato. Intendo proseguire con tutti coloro i quali vorranno rimanere al mio fianco, con l'unico obiettivo di migliorare questo importante settore dell'amministrazione pubblica.

Vincenzo Costantini
Capo Ufficio UGSSIA-DAP 
 
la notizia pubblicata: