www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 19/02/2015  -  stampato il 02/12/2016


Arruolamento idonei non vincitori nei concorsi in Polizia Penitenziaria 2012 e 2013: interrogazione parlamentare

ATTO SENATO INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA 4/03465

Primo firmatario: GASPARRI MAURIZIO
Gruppo: FORZA ITALIA - IL POPOLO DELLA LIBERTA' XVII LEGISLATURA
Data firma: 17/02/2015

presentata da

MAURIZIO GASPARRI 
martedì 17 febbraio 2015, seduta n.392

GASPARRI - Al Ministro della giustizia - Premesso che:

l'articolo 1, comma 265, della legge 23 dicembre 2014, n. 190 (legge di stabilità per il 2015), recita testualmente: «Ai fini delle assunzioni di personale previste dall'articolo 3, comma 3-sexies del decreto-legge 24 giugno 2014, n. 90, convertito, con modificazioni, dalla legge 11 agosto 2014, n. 114, il comma 3-bis del medesimo articolo si interpreta nel senso che lo scorrimento ivi previsto riguarda anche i concorsi banditi nell'anno 2012 e indetti per l'anno 2013»;

detto articolo 3, comma 3-sexies, dispone che le assunzioni di personale nel Corpo di Polizia Penitenziaria, già previste per l'anno 2015 dall'articolo 66, comma 9-bis, del decreto-legge 25 giugno 2008, n. 112, convertito, con modificazioni, dalla legge 6 agosto 2008, n. 133, e successive modificazioni, siano effettuate a decorrere dal 1°gennaio 2015 utilizzando anche le graduatorie dei concorsi sopraccitate;

numerosi sono gli idonei non vincitori dei concorsi banditi rispettivamente nell'anno 2012 e nell'anno 2013 per l'assunzione dell'anno 2013 e per l'assunzione per l'anno 2014;

da notizie in possesso dell'interrogante le carenze degli organici del personale di Polizia Penitenziaria rimangono significativamente allarmanti, con riflessi sull'ordine e la sicurezza negli istituti penitenziari di non poco rilievo,

si chiede di sapere quali orientamenti il Ministro in indirizzo intenda esprimere in riferimento a quanto esposto e, conseguentemente, quali iniziative voglia intraprendere, nell'ambito delle proprie competenze, al fine di consentire l'arruolamento nel Corpo in tempi brevi degli idonei non vincitori dei concorsi banditi negli anni 2012 e 2013.

Senato.it