www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 16/01/2010  -  stampato il 06/12/2016


Ricorso al TAR 13 esclusi assunzione VFB. Continuano i tentativi di destabilizzazione. Chi cerca di risolvere i problemi e chi cerca di crearli

Ricorso al TAR 13 esclusi assunzione VFB. Continuano i tentativi di destabilizzazione. Chi cerca di risolvere i problemi e chi cerca di crearli …

 
L’avevamo detto qualche giorno fa … “Alla fine, però, arrivano momenti in cui non si può più stare a guardare, non si può più leggere e disapprovare tra se e se … arrivano momenti in cui è necessario sedersi sull’altro piatto della bilancia … arrivano momenti in cui è necessario ristabilire la verità storica e fattuale delle cose.”
L’avevamo detto, sottolineando che “… per questo che noi, da questo blog, abbiamo deciso di non prendere più solo atto passivamente di quanto viene scritto dagli altri, laddove questo ci sembri ingiusto, sbagliato e, soprattutto, falso o mistificato.”
E nel dirlo avevamo promesso che sarebbero nate “… due o tre nuove rubriche all’interno delle quali analizzeremo, di volta in volta, quello che ci sembra degno di nota,  meritevole di smentita o, peggio ancora, bisognoso di sconfessione.”
 
Ed eccoci qui, allora, per mantenere le promesse che avevamo fatto.
Cominciamo con questa Rubrica: “Ma mi faccia il piacere …” con la quale vogliamo smentire, soprattutto usando l’ironia, talune affermazioni di altri sindacati che riteniamo pretestuose e strumentali.
Abbiamo già detto qualcosa sull’argomento, ed altro diremo in altre sedi – molto più serie – soprattutto con l’intenzione (che ci appartiene come patrimonio genetico) di risolvere il problema.
Nella fattispecie, si parla della spiacevole vicenda del ricorso al TAR avverso le procedure concorsuali per l’assunzione nel Corpo di circa 500 ex VFB, che ha portato ad una ordinanza sospensiva proprio del TAR del Lazio.
Sulla vicenda stiamo cercando, in tutti i modi, di trovare una soluzione extragiudiziaria con l’amministrazione alla quale abbiamo chiesto di assumere alcuni provvedimenti in autotutela finalizzati a conciliare gli interessi di tutte le parti in causa.
In altre parole, pur convinti delle ottime possibilità della soluzione in sede di Consiglio di Stato, consapevoli della pur minima alea dei ricorsi giurisdizionali, abbiamo proposto all’amministrazione di addivenire ad un accordo transattivo con i ricorrenti al fine di salvaguardare anche l’assunzione degli oltre 500 agenti che hanno terminato i corsi di formazione o che devono essere avviati a frequentarli.
Ovviamente, giova a tutta la vicenda il piano carceri appena approvato che prevede un ulteriore assunzione di 2000 agenti di Polizia Penitenziaria.
Evidentemente questa nostra iniziativa che, ripetiamo, vuole cercare di tutelare gli interessi di tutte le parti in causa, non è piaciuta a certi sindacati ammalati di protagonismo che, sentitisi emarginati, stanno cercando in tutti i modi di rientrare in gioco attraverso improbabili ulteriori azioni giurisdizionali, facendo leva sulla giustificata apprensione di chi teme di perdere il proprio posto di lavoro.
Chi sta tentando di salire in corsa su questo treno, a nostro parere a tutto discapito degli stessi corsisti, ha anche avuto il barbaro coraggio di chiamare sciacallo chi cerca solo di risolvere il problema.
Qualcun altro, invece, storicamente aduso all’allarmismo e al complottismo – tra l’altro maestro dell’arte di accusare gli altri – si diverte sulle disgrazie altrui scrivendo satira di cattivo gusto.
A costui dedichiamo questa rubrica con la quale, cercando di usare un po’ meglio l’arte dell’ironia, cercheremo di smascherare le sue boutade.
In questa occasione, proviamo a giocare al dico/non dico tentando di  indovinare quello che si è guardato bene dal raccontare il nostro amico Cosimo Trombetta:
 
 
 
Lo Dico:
annullamento concorso 219 posti per Allievo Agente - Un ricorso al Tar del Lazio annulla il concorso per 219 posti da allievo agente destinato ai VFP1, sulla base del quale sono al momento in fase attuativa il 160' e il 161' corso … Inizia così la telenovela … Si instaura un clima di grave incertezza … un Sindacato che con il ricorso non c'entra direttamente, ma che qualcosa c'entra …
… corsi e ricorsi storici - fa parte della formazione del perfetto Agente di Polizia Penitenziaria venire a contatto prima possibile con la confusione dell'Amministrazione, con le notizie infondate che via via che si diffondono diventano piu' affidabili di quelle reali e con coloro che da tale stato di cose riescono sempre a trarre il massimo vantaggio.
 
Non lo Dico:
Con un bel ricorso al TAR da parte mia, io un concorso l’ho fatto già annullare (quello pubblico per 271 vice ispettori) … e di telenovele me ne intendo bene visto che quel concorso dopo sette anni ancora non si è concluso …
Nessuno si deve permettere di mettere in discussione la mia esclusiva sulle notizie infondate perché solo io conosco l’arte di farle diventare più affidabili di quelle reali …
 
Lo dico:
Telenovela "l'annullamento del concorso per 219 posti Allievo Agente di Polizia Penitenziaria" - 2' PUNTATA - Alcuni Sindacati tranquillizzano Allievi ed Agenti in prova e confermano il buon esito dei corsi in atto. Si dice che nel frattempo sia soppraggiunta una diffida che, sulla base degli esiti del Tar del Lazio, richiede l'annullamento e la ripetizione del concorso. Si dice, anche, che il tutto sia scaturito dopo un incontro al Dap con un Dirigente Generale che, immaginiamo, non avrebbe sortito gli effetti desiderati per almeno una delle parti a colloquio. Nel frattempo gli esami del 160' corso vanno avanti, lentamente, ma vanno avanti.
…  Non c'e' niente da fare! Nell'Amministrazione penitenziaria vai a lavorare ? Allora un buon Avvocato devi trovare! Nella Polizia Penitenziaria ti sei arruolato? Trovati allora un buon Avvocato!

Non lo dico:
… La mia telenovela del concorso vice ispettori è arrivata alla 2527^ puntata … nessuno mi potrà superare …
Nessuno deve “tranquillizzare” allievi ed agenti, sennò come faccio io con la mia strategia complottista ?
Nessuno si deve permettere di fare incontri che possano risolvere il problema … sennò io che scrivo sui miei comunicati ? … eppoi gli avvocati li posso dare solo io !