www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 28/04/2015  -  stampato il 17/11/2017


Il Dap prossimo venturo: primi movimenti ai vertici e nuove nomine dirigenti generali

Dopo lunghissimi mesi di calma piatta, sembra cominciare ad incresparsi qualche onda nel mare magnum dell’amministrazione penitenziaria.

Pare, infatti, che il Ministro Orlando e il Presidente Santi Consolo abbiano trovato una convergenza sul nome di chi dovrà sostituire Luigi Pagano sulla poltrona del Vice Capo Dap.

Stesso dicasi sul futuro incarico dello stesso Pagano, conditio sine qua non per liberare quel posto.

Dovrebbe essere Pietro Buffa, infatti, il prossimo vice di Santi Consolo mentre Luigi Pagano dovrebbe andare a sostituirlo nell’incarico di Provveditore Regionale dell’Emilia Romagna in quel di Bologna.

Si dovrebbe essere sbloccata anche la procedura per la nomina di due nuovi dirigenti generali e, pare, che sul tavolo del Ministro Orlando siano arrivati i fascicoli di Cinzia Calandrino e di Silvio Di Gregorio.

Qualora nominati, i due dovrebbero andare ad assumere, rispettivamente, le funzioni di Provveditore del Piemonte e della Sardegna. Contestualmente, Enrico Sbriglia dovrebbe andare ad esercitare definitivamente le funzioni di Provveditore del Triveneto.

Secondo i più informati, tutte queste operazioni dovrebbero trovare compimento già la prossima settimana.

Per i meno informati (come noi), non resta che attendere gli eventi.