www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 27/04/2015  -  stampato il 03/12/2016


Concorso 208 allievi Polizia Penitenziaria: interrogazione parlamentare sullo scorrimento delle graduatorie precedenti concorsi

Interrogazione a risposta scritta 4-08944 presentato da SIBILIA Carlo
testo di Lunedì 27 aprile 2015, seduta n. 416


SIBILIA, LIUZZI, DE LORENZIS, SPADONI, COLONNESE, TOFALO e PETRAROLI. — Al Ministro della giustizia. — Per sapere – premesso che: 
il 29 novembre 2013 è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana un concorso pubblico, con scadenza 30 dicembre 2013, per titoli ed esami, per il reclutamento di 208 (duecentootto) allievi agenti di Polizia Penitenziaria maschile e per 52 (cinquantadue) allievi agenti di Polizia Penitenziaria femminile riservato ai volontari in ferma prefissata di un anno (VFP1) e quadriennale (VFP4); 
lo scorrimento delle graduatoria per codesto concorso viene approvato con il, decreto-legge 24 giugno 2014, n. 90, il cui all'articolo 3, comma 3-bis, recita testualmente: «Al fine di incrementare i servizi di prevenzione e di controllo del territorio connessi allo svolgimento di Expo Milano 2015, le Forze di polizia, in deroga a quanto previsto dall'articolo 2199 del codice dell'ordinamento militare, di cui al decreto legislativo 15 marzo 2010, n. 66, e successive modificazioni, sono autorizzate, in via straordinaria, per l'immissione nei rispettivi ruoli iniziali, ai sensi del medesimo articolo 2199, allo scorrimento delle graduatorie dei concorsi indetti per l'anno 2013, approvate entro il 31 ottobre 2014, ferme restando le assunzioni dei volontari in ferma prefissata quadriennale, ai sensi del comma 4, lettera b), dello stesso articolo 2199, relative ai predetti concorsi. Alle assunzioni di cui al presente comma si provvede nell'ambito delle autorizzazioni previste dalla normativa vigente»; 
nel Bollettino Ufficiale del Ministero della giustizia n. 1 del 15 gennaio 2015 viene pubblicata l'approvazione della graduatoria del concorso a n. 208 posti elevati a 435 di allievo agente del Corpo di Polizia Penitenziaria maschile, riservato ai volontari in ferma prefissata annuale delle Forze armate (VFP1), indetto con P.D.G. 20 novembre 2013, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 29 novembre 2013, n. 94, e l'approvazione della graduatoria del concorso a n. 52 elevati a 134 posti di allievo agente del Corpo di Polizia Penitenziaria femminile, riservato ai volontari in ferma prefissata annuale delle Forze armate (VFP1) e quadriennale (VFP4), indetto con P.D.G. 20 novembre 2013, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 29 novembre 2013, n. 94; 
su 741 allievi agenti maschili risultati idonei a visita 373 risultano già partiti a dicembre 2014 nell'ambito del 169o corso di formazione, 273 partiranno nell'ambito del 170o corso di formazione previsto per maggio 2015, 70 risultano essere i vincitori VFP4 e con 10 rinunciatari rimangono fuori 15 allievi maschili; 
su 297 allieve agenti donne risultate idonee visita 120 risultano già partiti nell'ambito del 169o corso di formazione, 103 partiranno nell'ambito del 170o corso di formazione previsto per maggio 2015, 18 risultano essere vincitori VFP4 e con 2 rinunciatari rimangono fuori 54 allieve donne –: 
se il Ministro interrogato sia a conoscenza dei fatti esposti in premessa e della situazione prospettata e quali iniziative ritenga opportuno intraprendere al fine di integrare gli esclusi in via straordinaria. (4-08944)