www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 21/05/2015  -  stampato il 08/12/2016


“Stati Generali dell’esecuzione penale” … ma che roba č ?

Gli “Stati generali dell'esecuzione penale” sono stati inaugurati martedì mattina nell’istituto penitenziario milanese di Bollate.

Cito testualmente il sito ufficiale del Ministero della Giustizia:

 

“Annunciati più volte dal ministro Orlando come il passaggio necessario da realizzarsi una volta superata la fase dell'emergenza, partono oggi dalla casa di reclusione di Bollate gli Stati generali dell'esecuzione penale. "Sei mesi di ampio e approfondito confronto che dovrà portare concretamente a definire un nuovo modello di esecuzione penale e una migliore fisionomia del carcere, più dignitosa per chi vi lavora e per chi vi è ristretto", scrive il guardasigilli nella presentazione della giornata inaugurale che si è svolta questa mattina, dalle ore 10, nella casa di reclusione milanese.

La mattinata–evento dal titolo Dignità, diritti sicurezza. Sei mesi di idee per cambiare il carcere si è aperta con l’inaugurazione dell’esposizione dei teli realizzati dai detenuti in collaborazione con l’Accademia di Belle Arti di Brera con il contributo artistico di Dario Fo, a cui è seguita la proiezione di un estratto del docufilm Ombre della sera di Valentina Esposito.

Alla presentazione degli Stati generali, coordinata dal direttore di RadioTre Marino Sinibaldi, sono intervenuti il ministro della Giustizia Andrea Orlando, il presidente emerito della Corte Costituzionale Valerio Onida, il giurista e filosofo del diritto Luigi Ferrajoli, la giornalista e scrittrice Marcelle Padovani e l’attrice Valentina Lodovini. Il presidente emerito Giorgio Napolitano ha inviato un messaggio. Presenti, tra gli altri, anche il sindaco di Milano Giuliano Pisapia, il capo dell’Amministrazione penitenziaria Santi Consolo e il presidente del Comitato scientifico degli Stati generali Glauco Giostra.”

 

Francamente, io dal basso della mia ignoranza non ho capito gran che di questi Stati generali.

Non ho capito cosa sono, non ho capito a cosa servono e non ho capito che cosa potranno fare per noi e per il carcere.

Ma, ripeto, io probabilmente non sono “all’altezza” di capire …

Non potendo capire e, quindi, non potendo esprimere una mia opinione sulla vicenda ho creduto opportuno citare le opinioni di qualcun altro più intelligente di me su questo genere di eventi.

Spero che ciascuno possa trarre le proprie conclusioni.

 

Perché faccia qualcosa, un comitato dovrebbe essere costituito da non più di tre uomini, due dei quali sono assenti.

Robert Copeland

 

Un comitato è dodici persone che fanno il lavoro di una.

John F. Kennedy

 

Una Conferenza Internazionale e' una riunione per decidere quando si terrà la prossima riunione.

Henry Ginsberg

 

Una conferenza è una riunione di persone importanti che singolarmente non possono fare nulla, ma assieme possono decidere che non si può fare nulla.

Fred Allen

 

Un comitato riesce a prendere decisioni più stupide di ognuno dei suoi membri.

Lavoro d'équipe significa perdere la metà del proprio tempo per spiegare agli altri perché hanno torto.

Se un problema causa molte riunioni, alla lunga le riunioni diventeranno più importanti del problema.

L'efficienza di un comitato è inversamente proporzionale al numero dei partecipanti e al tempo impiegato per raggiungere le decisioni.

Artur Bloch

 

Al di là degli Stati generali del Ministro Orlando, l’unica cosa che so bene è che il mio “povero” Corpo di Polizia Penitenziaria è ridotto ad uno stato di abbandono senza precedenti: senza mezzi, senza fondi, senza vestiario, senza dirigenti, senza coordinamento e senza punti di riferimento.

E, mentre il Ministro fa i suoi Stati generali a Milano, dal Dap arrivano solo segnali negativi come il pagamento delle caserme o il blocco degli avanzamenti in carriera.

Lo sa il Ministro, ad esempio, che per fare un concorso per vice ispettori al dap ci mettono più di dieci anni? E che non si bandisce più un concorso da vice sovrintendente da più di cinque anni?

 Concludo qui … citando solo un’altra legge di Murphy di Artur Bloch:

Legge di Good: Se hai un problema che deve essere risolto da una burocrazia, ti conviene cambiare problema.

Rifletta su questo il Ministro Orlando, rifletta su questo.