www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 15/06/2015  -  stampato il 29/03/2017


Concorsi nella Forze di Polizia: per entrare nella Polizia Penitenziaria non servirà più il servizio nelle Forze Armate

La possibilità di diventare agente non passa più solo attraverso la ferma nelle forze armate. La novità è stata introdotta dall'art. 10 del Decreto legislativo 28 gennaio 2014, n. 8, che prevede, a partire dal 2016, concorsi pubblici non più riservati alle persone che hanno svolto servizio nelle Forze armate.

Nello specifico, nel biennio 2016-2017 saranno banditi concorsi con il 50 per cento dei posti disponibili destinati ai cittadini provenienti dalla "vita civile"; nel 2018 invece la percentuale salirà al 75 per cento.

Ovviamente l'accesso al ruolo iniziale degli agenti ed assistenti delle forze di polizia prevede, comunque, il possesso di alcuni requisiti, consultabili sui siti istituzionali alla voce concorsi.

Inoltre, nel numero di giugno della rivista Poliziamoderna sono riportati degli approfondimenti sulle procedure concorsuali, e alcune riflessioni su come sia cambiata la visione del reclutamento del personale e di come oggi il Servizio concorsi utilizzi le potenzialità delle nuove tecnologie.