www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 31/07/2015  -  stampato il 04/12/2016


Servizi di Polizia Stradale della Polizia Penitenziaria: l'esperienza della Liguria

Buongiorno redazione, leggo sempre i vostri approfondimenti che trovo sempre interessanti e condivisibili.

Volevo intervenire sulla questione di polizia stradale perché fino a quando ero in servizio (30 maggio 2015), sono stato il responsabile della sezione di polizia stradale del provveditorato di Genova. La Sezione, da quando è stato attivato il servizio, ha svolto un ruolo di coordinamento tra le varie articolazioni periferiche della regione e preso contatto con la Polizia stradale della Polizia di Stato e con gli altri organi territoriali, comprese le varie Prefetture - Uffici territoriali di Governo della Regione.

Ebbene i vari colleghi, su tutto il territorio ligure, hanno svolto questo compito con assoluta professionalità e nel rispetto di quanto stabilisce il codice della Strada, ritenendo che l'unica fonte di riferimento per noi non poteva che essere la Legge, indipendentemente da varie interpretazioni fornite dalla stessa Amministrazione penitenziaria, atteso che l'interpretazione autentica delle norme, come stabilito dal codice, può essere fatta solo dall'Autorità legislativa che ha emanato la norma.

I colleghi della Liguria hanno svolto un compito delicato sempre con professionalità e competenza. Lo dimostra il fatto che i ricorsi presentati da cittadini sanzionati per mancato rispetto al codice della strada, sono stati quasi sempre vinti. Io in qualità di responsabile del procedimento ho sempre sostenuto nelle mie controdeduzioni la bontà dell'operato dei colleghi per i quali il codice della Strada non pone limiti ne territoriali ne di altro genere.

Adesso che sono in pensione, spero che la sezione continui a svolgere il proprio ruolo di impulso e di difesa dell'operato dei colleghi che operano sulla strada tutti i giorni in mezzo a mille difficoltà.

Un saluto a tutti

Commissario Lorenzo PATTI - Genova

 

Servizi di polizia stradale: mancato rilievo infrazione e scriminante per incompetenza specifica della Polizia Penitenziaria