www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 16/05/2016  -  stampato il 08/12/2016


Festa della Repubblica del 2 giugno: lo avevamo detto che avremmo fatto una figura di m.

E alla fine ci sono riusciti …

Questi Grandissimi Galantuomini che (in virtù di una normativa stupida, ingiusta e ingrata) hanno l’onore di amministrare il Nostro Glorioso Corpo della Polizia Penitenziaria, alla fine sono riusciti a farci perdere il comando del settore forze di polizia alla parata del 2 giugno

Annuale 2016 e Festa della Repubblica del 2 giugno: ma che bella figura!

Infatti, mentre ci si arrabattava, senza fretta e senza premura, a convincere qualche ufficiale disciolto ad assumere l’incarico, e mentre si tentava di rimettere insieme i pezzi di una banda musicale in via di dissoluzione, la Polizia di Stato ha approfittato di questa vergognosa impasse ed è riuscita a prendere il posto nostro.

Insomma, cambio di programma nella parata con il settore diviso in due: la prima parte (quella più importante) passa sotto il comando della Polizia di Stato, con tanto di Banda 105 elementi, e la seconda parte (quella residuale) affidata ai cugini poveri della penitenziariacon quel che resta della nostra Banda (a pieno organico 49 orchestrali)…

Cosa è successo? Presto detto.

E’ arrivato il nuovo Capo della Polizia, il Prefetto Gabrielli, e al Dipartimento della Pubblica Sicurezza hanno pensato bene di accoglierlo con un’operazione di prestigio ... prendendosi il comando del settore della sfilata!

Ovviamente con il beneplacito del nostro dipartimento e del suo capo (Tanto mica mi chiamo Pasquale io …).

Insomma … ci hanno venduto per un piatto di lenticchie (come sempre!).

Del resto che cosa ci si poteva aspettare quando agli incontri con le altre forze dell’ordine ci va a rappresentare un direttore? (Silvio Di Gregorio, Pierina Conte, Enrica De Luca …).

… lì si incontrano Prefetti e Generali con le stelle e le palle di ferro!

Per non parlare, poi, della differenza tra il Capo della Polizia, o il Comandante Generale dei Carabinieri, e il nostro Capo …

E’, come far combattere un peso welter contro un supermassimo …

( … e comunque i cazzotti in faccia li prendiamo noi … perché tanto mica si chiamano Pasquale loro!).

Io credo proprio che se non ci cominciamo ad incazzare sul serio non cambierà mai nulla!

( … avete visto in Belgio?).