www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 10/06/2016  -  stampato il 09/12/2016


Operazione Pirata:bliz antidroga del Nucleo Investigativo Centrale con maxi sequestro di sostanze stupefacenti e munizioni

Il Nucleo Investigativo Centrale della Polizia Penitenziaria con la collaborazione del personale dell’articolazione regionale del Provveditorato di Milano e dei Carabinieri di Monza e Bergamo, nell’ambito di una complessa attività di indagine, ha tratto in arresto un pericoloso pregiudicato albanese perché trovato in possesso di circa 40 chilogrammi di sostanze stupefacenti oltre a numerose munizioni.

L'arrestato è stato condotto presso la Casa Circondariale di Bergamo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Il maxi sequestro si inserisce nell’ambito di altra operazione dei giorni scorsi, sempre coordinata dal Nucleo Investigativo Centrale con la collaborazione del personale dell’articolazione regionale del Provveditorato Regionale di Milano e dell’Arma dei Carabinieri, che ha portato ad analogo risultato con l’arresto di tre persone per i reati di cui agli artt. 73 del DPR 309 del 1990.