www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 01/03/2010  -  stampato il 03/12/2016


ASTREA: Prezioso pareggio in casa della terza in classifica.

 

Campionato Serie D - LND 2009/2010 (girone G) – 26^ giornata (8^ritorno) – Sanluri, 07/03/2010
 
SANLURI- ASTREA 1-1 (1-1)
 
SANLURI: Carnevali, Leone ( 19’ st Cammarosano), Piras, Pobega, De Santis (34’ st Giancalone), Sorrentino, Rossini (19’ st Del Rio), Sola, Angheleddu, Borrotzu, Fanni. All. Petrone
 
ASTREA: Amoddio, Tremiterra, Attardo, Ripa, Braccani, Cianchetti (19’ st Fantini), Narcisi, De Santis, Aglitti (40’ st Ronzani), Carli (1’ st Stirpe), Giuntoli. All, Calce
 
Arbitro: Pirone di Torre Del Greco
 
Marcatori: 37’ pt Aglitti, 45’ pt Fanni
Note: 300 spettatori circa, ammoniti Aglitti, Tremiterra e Sola.
 
L’Astrea coglie un pareggio a Sanluri ottimo sul piano del gioco espresso, leggermente meno soddisfacente dal punto di vista della classifica in chiave salvezza. Ad onor del vero probabilmente la squadra più di quel che ha dimostrato non avrebbe potuto mettere nello scontro contro la squadra sarda attualmente quinta in classifica. Molti gli episodi dubbi, dal presunto fuorigioco non rilevato dai due assistenti di gara (sardi) del pareggio dei padroni di casa, ai  frequenti fuorigioco puntualmente segnalati ai biancoazzurri in più di qualche chiara occasione da rete. In più c’è da sottolineare un rigore parato da Amoddio, non nuovo a queste prodezze,  al 19’ pt, e altre due traverse dei nostri. Una gara che in ogni caso convince quella pareggiata dall’Astrea, che è utile soprattutto per rinfrancare il morale in vista della prossima in casa contro l’Arzachena in uno scontro diretto per scavalcare posizioni vicine alla metà classifica a cui anche gli ospiti, a 27 punti contro i 26 del team biancoazzurro, ovviamente aspirano. Nella partita contro il Sanluri c’è da festeggiare il ritorno al goal del fantasista Aglitti al 37’ con un rasoterra preciso che beffa Carnevali. Prima del riposo, a primo tempo quasi scaduto, i padroni di casa pareggiano il conto con Fanni. La partita si chiuderà così, tra occasioni mancate e piccoli rammarichi da parte dei nostri.
 
Nel torneo juniores la squadra di Luca Ripa compie uno dei pochi passi falsi della stagione soccombendo in casa contro la formazione del Latina per 0 a 3. Nulla di irrecuperabile, i nostri mantengono saldamente il vertice della classifica.