www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 10/01/2017  -  stampato il 20/08/2017


Como: poliziotto penitenziario muore stroncato da infarto in servizio

E’ stato stroncato da un malore mentre era in servizio, ieri pomeriggio all’interno della casa circondariale Bassone di Como. Luigi Maggio, 53 anni, agente di Polizia Penitenziaria, ha avuto un attacco cardiaco alle 16.30. Soccorso dai colleghi, che hanno chiamato immediatamente il medico del carcere e il 118, è stato trasportato in gravissime condizioni all’ospedale Sant’Anna, dove i tentativi di rianimarlo sono risultati vani.

Poco dopo l’arrivo in pronto soccorso, il medico ne ha dichiarato il decesso. Da anni in servizio alla casa circondariale di Como, era una delle figure storiche del carcere comasco: la sua morte ha portato grande sconcerto tra i colleghi, colpiti da questo accadimento tragico e del tutto inaspettato.

Il Giorno.it