www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 22/04/2010  -  stampato il 05/12/2016


Stati Uniti: detenuta aggredisce agente penitenziaria schizzando latte dal seno

 

Stati Uniti, nella Contea di Daviess, nella città di Owensboro, nello stato del Kentucky, una donna è stata arrestata perché sorpresa in stato di ubriachezza.
Nel carcere di Owensboro l’agente penitenziario Lula Brown ha accompagnato la donna, Toni Tramel di 31 anni, nell’area docce per aiutarla a togliersi i vestiti ed indossare l’uniforme carceraria, perché non era in grado di farlo da sola a causa dello stordimento indotto dall’alcool.
L'agente ha chiesto alla Tramel di darle la sua maglietta prima di indossare l'uniforme verde del carcere, quando improvvisamente la detenuta ha estratto il suo seno e ha cominciato a schizzare del latte sulla faccia e sul collo della guardia.
La donna ha poi tentato un secondo assalto, ma senza successo, perché nel frattempo veniva immobilizzata.
 
Cesare Cantelli