www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 29/09/2010  -  stampato il 08/12/2016


ASTREA: Ancora un pareggio 1 a 1 a Selargius e ancora imbattuta in campionato.

 

Campionato Serie D – LND 2010/2011 (girone G) – 4^ giornata – Selargius, 25/9/2010    
 
SELARGIUS-ASTREA 1-1 (1-1)    
 
SELARGIUS:    Mancini, Boi, Garau, Farci, Porcu, Piselli, Melis Fed.(19’st Colucci), Palmisano(31’st Sedda), Puddu Rob.(3’st Nurchi), Melis Emil., Nuvoli (Crobeddu, Sanna, Puddu Dav., Mancusi). All. Virgilio Perra
 
ASTREA:    Iacomini, Fantini, Sereni, Ripa, De Santis, Muzzachi, Braccani, Narcisi, Di Iorio(19’st Ronzani), Aglitti(28’st Stirpe), Vano(46’st Castaldi) (Santarpia, Fatello, Conversano, Pompili). All. Luca Ripa     
 
Arbitro:   Carlo Calabrese di Lecco     
Marcatori:  26’ pt Melis Emil.(rig) , 39’ pt Di Iorio (rig)     
Note:   Ammoniti Boi (S) e Iacomini (A). Espulso Narcisi (A) per doppia ammonizione.
Angoli 5-4. Recuperi 2’ e 3’. Spettatori 300 circa.    
 
 
Un punto in più in classifica per l’Astrea di Luca Ripa al “Virgilio Porcu” contro un Selargius che sul campo non ha impensierito i nostri oltre le possibilità che sono nelle loro corde e, anzi, ha reso piena la consapevolezza degli undici della Polizia Penitenziaria di essere una squadra priva di timori reverenziali nei confronti delle sfide impegnative che le si sono presentate nel girone fino a questo momento. La gara è stata fortemente condizionata dal vento forte.
All’inizio del match partono meglio i padroni di casa, più volte in avanti.
Al 26’ pt viene loro concesso il penalty per un fallo di Iacomini su Nuvoli in area. Il nostro portiere subisce il giallo e, incolpevole, il gol del vantaggio avversario ad opera del capitano Melis. Non hanno però molti minuti per festeggiare i selargini. Al 39’pt, per fallo di mano di Nuvoli viene concesso un secondo rigore, di cui beneficiano i nostri. Di Iorio calcia, non sbaglia e spedisce in rete la palla dell’uno a uno. Si va a riposo sul pari.
Nel secondo tempo il Selargius prova a spingere di più e a farsi presente in avanti con maggior frequenza. Al 23’ st Melis sfiora la rete colpendo il palo a dx del nostro Iacomini. Sereni poco dopo manda alto sulla traversa da posizione favorevole, e a pochi minuti dallo scadere è sempre l’estremo difensore dell’Astrea a salvare il risultato con una deviazione provvidenziale sulla conclusione di Melis. Prima del fischio finale c’è tempo solo per la seconda ammonizione di Narcisi che viene espulso per somma di cartellini gialli e purtroppo lascerà così l’Astrea orfana del suo contributo anche domenica prossima nella gara interna. A parte ciò l’Astrea festeggia il terzo posto provvisorio nella classifica del girone a quota 7 punti in compagnia del Castiadas. Soddisfatti il DS Marcello Tolu e l’allenatore Luca Ripa per l’ulteriore passo in avanti della squadra.
Appuntamento domenica 3 ottobre alle ore 15:00 nella gara contro il Sanluri a Casal del Marmo.     
 
Nel campionato juniores nazionale i nostri giovani biancoazzurri travolgono la Battipagliese per 5 a 1 conquistando i primi tre punti della nuova gestione di Mister Miracapillo.