www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 30/09/2010  -  stampato il 07/12/2016


Reggio Calabria: Conferenza stampa Sappe

Il 27 luglio 2010 è stato lanciato l’ennesimo grido d’allarme dalla Casa Circondariale di Reggio Calabria, nel corso di una conferenza stampa che ha visto la partecipazione al gran completo dei rappresentanti locali del Sappe con il sostegno del Segretario Generale Aggiunto, Giovanni Battista Durante. E’ intervenuto anche il consigliere regionale Giovanni Nucera, da tempo impegnato sull’asse istituzionale e sindacale per il sostegno alle politiche carcerarie. 
Il Sappe ha riassunto in cifre la situazione della Casa Circondariale di San Pietro dove i detenuti attualmente presenti sono 350, a fronte di una capienza regolamentare fissata a 160.

Il personale di Polizia Penitenziaria è pari a 199 unità ma effettivi sono solo 155. Senza contare che dal 2004 esiste una sezione destinata alle detenute senza che vi sia stato alcun incremento di unità femminili. Infine è stato ricordato, nel corso della conferenza, il Provveditore Regionale dell’Amministrazione penitenziaria della Calabria Dott. Paolo Maria Quattrone. Il Segretario Musarella lo ha citato come «uno dei più grandi dirigenti d’Italia».