www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 09/01/2011  -  stampato il 07/12/2016


ASTREA: Continua la striscia negativa, sconfitta 2 - 1 a Budoni.

 

Campionato Serie D – LND 2010/2011 (girone G) – 20^ giornata (3^ ritorno) – Budoni, 16/01/2010    
 
BUDONI-ASTREA 2-1 (2-1)     
 
BUDONI:  Capello, Farris, Olmetto, Pinna, Scucugia, Nardo, Mesina (19’st Secchi), Morello, Meloni, Amione, Ndao (30’ st Pau).All. Cerbone    
 
ASTREA:   Santarpia, Attardo, Sereni, Sannibale, Muzzachi, De Santis, Gaeta (30’ st Aglitti), Castaldi, Giuntoli (23’ st Simonetta), Di Iorio (43’st Ripa E), Di Benedetto. All. Luca Ripa    
 
Arbitro:   Scarica di Castellammare di Stabia     
Marcatori:   25’pt Mesina (B), 37’ pt Di Iorio(A), 42’pt Nardo.     
Ammoniti:   Di Iorio (A), Capello, Nardo, Pinna, Morello (B).
Spettatori 300 circa.     
 
Continua purtroppo la fase di ritorno infruttuosa sul piano dei risultati per l’Astrea di Luca Ripa. Una fase che non deve far gridare alla crisi: il collettivo c’è ed i rinforzi nei tre comparti difesa, centrocampo e attacco degli ultimi tempi rendono la squadra sempre in piena corsa per una posizione utile ai play off. Inoltre: l’allenatore è un elemento di equilibrio e compattezza per il gruppo, l’entourage dietro agli undici è fiducioso nelle potenzialità espresse dal livello qualitativo dei ragazzi. E’ necessario però tornare a vincere e soprattutto che l’Astrea stessa torni a crederci per poter riprendere il cammino in campionato con il giusto piglio ed il giusto passo. Nella sfida interna, dopo il 2 a 1 dell’andata a parti invertite (favorevole cioè ai nostri biancoazzurri), il Budoni supera i nostri sul campo ed in classifica. Il vantaggio dei sardi è arrivato al 25’ pt: su un cross dalla destra di Nardo, Messina insacca di testa dietro a Santarpia. Passano solo dodici minuti e l’Astrea pareggia il conto provvisoriamente: al 37’ pt cross di Muzzachi e gol di testa di Di Iorio da centro area. Dopo 440 minuti Capello, l’estremo difensore sardo, ha perduto l’imbattibilità  per opera del nostro numero dieci ed anche questa è una notizia. Al 42’st però è Nardo, con una punizione da venti metri, a beffare l’Astrea. Appuntamento domenica 23 a Casal del Marmo per la sfida interna contro il Selargius.    
 
Nel campionato juniores non va meglio agli undici di Miracapillo che incassano l’1 a 0 fuori casa contro il Gaeta.    
 
Continuano le soddisfazioni per i giovanissimi di Sambucini: 4 a 1 in casa contro il Pomezia. Doppietta di Di Mario, gol di Sandri e Sammarco per i nostri.
 
 
Lalì