www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 12/02/2011  -  stampato il 05/12/2016


COLOMBIA: nel carcere di BogotÓ un concorso di bellezza elegge Miss carcere.

 

Tante volte abbiamo sentito parlare della tesi che sostiene che il carcere è un altro mondo, una città nella città, con le sue regole, con i suoi tempi e con i suoi modi di vivere.
Il carcere visto come un pianeta a se stante, con una sua atmosfera, con una sua flora e con una sua fauna.
Ad avvalorare questa tesi arriva dalla Colombia una notizia pittoresca. Tanto per dimostrare che un carcere può essere un luogo ben definito e circoscritto, nel penitenziario femminile di El Buen Pastor, a Bogotà, è stato organizzato un concorso di bellezza per eleggere miss carcere.
Il concorso, con tanto di giuria, ha eletto regina di bellezza Diana Layton, 21 anni in carcere con l’accusa di terrorismo per aver militato in un gruppo paramilitare.  
Non è escluso che si faccia altrettanto nelle altre carceri del Paese per arrivare, poi, ad eleggere Miss sistema penitenziario colombiano.
 
Cesare Cantelli