www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 27/02/2011  -  stampato il 02/12/2016


ASTREA: Buon gioco pessimo risultato, 1-2 con l'Anziolavinio.

Campionato Serie D – LND 2010/2011 (girone G) – 25^ giornata (8^ ritorno) – Casal del Marmo, 27/02/2011  ASTREA-ANZIOLAVINIO 1-2 (0-0)   

 
ASTREA: Roversi, Attardo, Sereni, Ripa E, Fatello ( Gaeta 17’ pt), Muzzachi, Simonetta (Giuntoli al 48’ st), Narcisi, Di Iorio, Aglitti, Fantini (Pompili 27’ st). All Luca Ripa   
 
ANZIOLAVINIO:  Rizzaro, Rubino (Bosi 20’ st), Casaldi, Giannone, Piccheri, Fioravanti, Gamboni, Lupi, Riccardi, Viviano (Rao 20’ st), Cardone (Trippa 44’ st). All. Caputo  
 
Arbitro:  Chirigu Riccardo di Carbonia   
Marcatori:   5’ st Riccardi, 22’ Di Iorio, 35’ st Lupi   
Note:   200 spettatori circa. Angoli 3 a 2 per l’Astrea. Espulsi Narcisi e Ripa per doppio giallo.   
 
 
Un’altra partita di gran gioco per poco risultato, difficile per questo da commentare, ma pur sempre da raccontare.
Al 2’ pt Simonetta serve sinistra Aglitti in corsa sulla tre quarti, cross per Fantini in off side davanti a Rizzaro, così almeno sostiene l’arbitro che ferma tutto, l’iniziativa era sembrata buona ai più. Al 15’ pt Fatello si infortuna alla coscia destra e deve abbandonare il campo sostituito dal nostro bravo Gaeta.
Al 22’ punizione deliziosa guadagnata da Simonetta al limite dell’area, il sinistro micidiale di Aglitti va di poco oltre la traversa, Rizzaro si salva.
La prima azione utile per gli anziati è al 25’ pt con un colpo di testa di Riccardi che Roversi controlla bene.
Al 28’ pt è sul piede di Simonetta l’azione personale utile per il gol: dal limite una gran botta ancora di poco sopra la traversa.
Al 45’ Riccardi impegna Roversi con un potente tiro centrale ma il nostro numero uno trattiene sicuro. Si va al riposo a reti inviolate.
Al 5’ st cross di Gamboni Cardoni prova la conclusione di testa, Roversi para ma non trattiene, sulla sua deviazione Riccardi  non sbaglia e sigla il gol del provvisorio 1 a 0.
Al 22’ st, su cross di Aglitti, Di Iorio insacca un colpo di testa micidiale e pareggia i conti con un ottimo 1 a 1. Un giro di orologio dopo, Muzzachi non aggancia di testa un altro spunto preziosissimo sempre Di Iorio davanti a Rizzaro.
Al 27’ st per doppio giallo su Narcisi l’Astrea resta in dieci.
Al 35’ st gol di Lupi su punizione da 25 metri: 2 a 1 per gli ospiti.Al 37’ st Astrea in nove per doppio giallo sul capitano Ripa.
Al 46’ st ancora Gamboni tenta la conclusione da destra, palo.
Astrea che tenta il tutto per tutto, seppure in nove, con una grande risposta di carattere propiziata dai calci piazzati di Aglitti e le incursioni in area di Di Iorio e compagni, ma il risultato finale la punisce ancora e i tre punti sono per gli ospiti. 
 
Nel campionato juniores vittoria a Guidonia dei nostri biancoazzurri guidati da Mister Miracapillo per uno 0 a 1 che vale i tre punti partita.    
 
I giovanissimi provinciali di Sambucini guadagnano la vittoria in casa contro il Pian due Torri con un altro 5 a 0 che non lascia spazio a dubbi sul valore dei nostri ragazzi. I marcatori: Sandri, Ranaldi, Di Mario, Sammarco e Gospi.
 
 
Lady Oscar