www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 05/04/2011  -  stampato il 03/12/2016


Interrogazioni parlamentari sul carcere dal 28 marzo al 2 aprile 2011.

ATTO CAMERA

INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA 4/11405
Dati di presentazione dell'atto
Legislatura: 16
Seduta di annuncio: 453 del 28/03/2011
Firmatari
Primo firmatario: DI PIETRO ANTONIO
Gruppo: ITALIA DEI VALORI
Data firma: 28/03/2011
Destinatari
Ministero destinatario:
·         MINISTERO DELLA GIUSTIZIA
·         MINISTERO DELL'INTERNO
Attuale delegato a rispondere: MINISTERO DELLA GIUSTIZIA delegato in data 28/03/2011
Stato iter:
IN CORSO
Atto Camera

Interrogazione a risposta scritta 4-11405
presentata da
ANTONIO DI PIETRO
lunedì 28 marzo 2011, seduta n.453

DI PIETRO. -
Al Ministro della giustizia, al Ministro dell'interno.
- Per sapere - premesso che:

risulta allo scrivente che il signor Renato Vallanzasca, persona attualmente detenuta presso la casa circondariale di Bollate (Milano) è incorso in diverse infrazioni;

il detenuto non manifesta un costante senso di responsabilità e correttezza nei confronti degli agenti di polizia penitenziaria, rispetto ai quali assume un comportamento ed un linguaggio irrispettoso ed ostile;

il signor Vallanzasca, a quanto consta all'interrogante, sembra assumere un atteggiamento mirato a suggerire e/o incentivare gesti di vassallaggio da parte degli altri detenuti, con evidente pericolo per l'ordine e la sicurezza del reparto;

al detenuto Vallanzasca, sono state contestate le numerose violazioni delle prescrizioni sottese alla concessione del programma di ammissione al lavoro all'esterno ex articolo n. 21 ordinamento penitenziario -:

quali iniziative si intendano intraprendere per garantire che il signor Vallanzasca, al pari degli altri detenuti, rispetti le «Norme sull'ordinamento penitenziario e sulla esecuzione delle misure privative e limitative della libertà personale».(4-11405)
 

Damiano Bellucci