www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 28/04/2011  -  stampato il 07/12/2016


USA: Sceriffo dell’Arizona mette online le foto segnaletiche degli arrestati per votare quelle preferite.

Lo Sceriffo Joe Arpaio della contea di Maricopa in Arizona ha lanciato sul sito internet della polizia (http://www.mcso.org/Mugshot) l'iniziativa di far votare dagli utenti le foto segnaletiche degli arrestati per stabilire quella che ha ricevuto più preferenze.

A questo scopo, periodicamente vengono pubblicate le foto segnaletiche degli arrestati, con tanto di nome,  cognome e data dell’arresto  e chiunque può votare il suo "preferito".
Lo sceriffo Arpaio è diventato famoso come "il più duro d'America".
 In passato ha bloccato i lavori della nuova prigione, ritenendo la spesa troppo onerosa, per creare una tendopoli dove i detenuti sono ospitati in pieno deserto circondati da filo spinato.
Il cibo è razionato e i pasti sono serviti soltanto due volte al giorno.
Tutti i detenuti sono vestiti con vecchie divise a righe bianche e nere e chi non rispetta ilo regolamento  è costretto a indossare indumenti intimi rosa.
Joe Arpaio ha dichiarato "Voglio solo che i miei concittadini possano vedere se qualcuno dei loro vicini è stato arrestato".
La pagina di facebook dei suoi fans ha di gran lunga molti più amici di quella che hanno creato quelli che lo contestano.
 
Cesare Cantelli