<

Detenuto ingoia delle pile va in ospedale e picchia agenti di scorta

0
Share.

Episodio di violenza ai danni di tre agenti della polizia penitenziaria di Salerno picchiati da un detenuto che era stato accompagnato al Ruggi per aver ingoiato in una cella alcune pile. Il detenuto aveva compiuto il folle gesto con l’intento di farsi ricoverare in ospedale. Una volta arrivato al Ruggi ha aggredito con violenza i tre poliziotti.

A darne notizia è Emilio Fattorello, segretario generale del sindacato Sappe. “Siamo alla follia, i nostri agenti vengono trattati come carne da macello e questo non è più tollerabile ed accettabile”, ha detto ”

Ai colleghi feriti va la solidarietà del Sappe, ma serve una ferma presa di posizione dai vertici del ministero della Giustizia”. Il detenuto responsabile della grave violenza non è nuovo a fatti del genere, ma continua a restare in carcere anche se pare soffrire di problemi psichiatrici.

Fonte: salernonotizie.it

About Author

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WhatsApp Ricevi news su WhatsApp