<

Prova a separare due detenuti e resta ferito al volto, poliziotto penitenziario finisce in ospedale

0
Share.
Prima di leggere l' articolo perdi un secondo e metti mi piace sulla nostra pagina facebook

Un agente di polizia penitenziaria è rimasto ferito mentre cercava di separare due detenuti nel reparto di di osservazione psichiatrica del Carcere di Lecce. Medicato in ospedale è stato dimesso con una prognosi di qualche giorno.

Ancora aggressioni al personale del Corpo

Il Carcere di Lecce torna al centro dei riflettori della cronaca locale, ancora una volta per un’aggressione ad un agente di polizia penitenziaria. È accaduto ieri, nel reparto di osservazione psichiatrica del penitenziario leccese.

Le lancette dell’orologio avevano da poco segnato le 13.00, quando un poliziotto è rimasto ferito al volto mentre cercava di separare due detenuti italiani. Insomma, per evitare il peggio o che la situazione prendesse una piega diversa è stato colpito, finendo per farsi male.

L’agente è stato immediatamente accompagnato al Pronto Soccorso del «Vito Fazzi» di Lecce, dove è stato curato e dimesso con una prognosi di 4/5 giorni.

Potrebbe interessarti: Terroristi, violenze e droga in carcere: la trincea leccese della Polizia Penitenziaria

Fonte:lecce24.it

La tua opinione conta, lascia un commento
Commenta

About Author

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WhatsApp Ricevi news su WhatsApp