<

Gruppo Operativo Mobile: Perché? Perché? Perché? Perché?

0
Share.

“ C'è un ‘perché’ nascosto in tutte le cose che conduce ad un altro ‘perché’, il quale suggerisce un piccolissimo imprevisto ‘perché’, da cui scaturisce probabilmente un altro, nuovissimo e appena nato ‘perché’ “. (Dacia Maraini)

Di questi tempi elettorali (che solitamente trascorrono nell’inerzia amministrativa più assoluta), è abbastanza sconcertante la solerzia con cui l’Amministrazione penitenziaria adotta alcune “iniziative”.

Nonostante carenze, necessità ed esigenze su fronti ben più preoccupanti, è stata avviata, in tempi record, la procedura di mobilità a domanda del personale appartenente alla carriera dei funzionari del Corpo di Polizia Penitenziaria da impiegare al Gruppo Operativo Mobile: ben 10 funzionari del Corpo da individuare a livello nazionale … ben 10 Comandanti di reparto che possono essere tranquillamente distolti da qualsiasi istituto penitenziario, senza esclusione alcuna.

Le Anime Belle potrebbero eccepire “È previsto dal Decreto ministeriale 02 ottobre 2017”.

Vero!

Le Anime Brutte replicherebbero che lo stesso decreto prevede che la dotazione organica del G.O.M. dovrebbe essere di 620 unità, ripartite tra i diversi ruoli e, oggi, quel contingente è carente in tutti i ruoli e in tutte le qualifiche.

E, anzi, il personale impiegato al Gruppo è ridotto ai minimi termini e fra le fila del Reparto moltissimi stanno presentando richiesta di rientro nella sede di appartenenza, sconfitti dallo sconforto, dalla delusione e da tanta amarezza.

Sarebbe stato apprezzabile se tanta solerzia fosse stata riservata anche alle altre e prevalenti problematiche che da tempo affliggono il G.O.M. ma che, evidentemente, non sono state considerate meritevoli di altrettanta attenzione.

E, allora, scattano i ‘Perché?’ Di cui parlava Dacia Maraini …

Perché proprio i Funzionari?

Perché al Gom proprio adesso?

Perché non viene dato corso agli interpelli?

Perché non gli Agenti?

“ Vedi cose che esistono e ti chiedi ‘perché?’ Ma io sogno cose non ancora esistite e chiedo ‘perché no?’ “ (George Bernard Shaw)

 

 

About Author

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WhatsApp Ricevi news su WhatsApp