<

Il Dap prossimo venturo: il Ministro Orlando, con le valige in mano, nomina Gloria Manzelli nuovo dirigente generale dell’amministrazione penitenziaria

0
Share.

In perfetto stile Prima Repubblica, il Ministro Orlando, sebbene decaduto dall’incarico, ha nominato un nuovo dirigente generale dell’amministrazione penitenziaria: la dottoressa Gloria Manzelli, già direttrice del carcere di Milano San Vittore e attualmente al Provveditorato regionale di Milano.

(Peraltro il percorso carcere milanese –> provveditorato di Milano sembra uno delle vie più brevi per arrivare alla dirigenza generale)

Senza nulla togliere ai meriti e alle capacità della dottoressa Manzelli (57 anni di età, 27 di servizio), desta più di una perplessità la decisione di Orlando, ministro decaduto, che ha tanto il sapore di investimento a futura memoria.

Peraltro, considerato che i posti vacanti erano due (provveditorato Catanzaro e provveditorato Bologna), nasce spontanea una domanda: arriverà un’altra nomina o uno dei due posti è stato messo in stand by e sarà lasciato disponibile per qualcuno?

Il saggio Giulio Andreotti, in casi come questi, usava dire: “A pensar male si fa peccato, ma quasi sempre ci si azzecca..”

Alla fine dei conti, in questa legislatura a guida PD,  sono stati nominati al vertice dell’amministrazione penitenziaria ben 8 (otto)* dirigenti generali (su un totale di 13 posti di funzione).

E’ un caso se il famigerato DM 2 marzo 2016 di riorganizzazione del Dap ha tolto praticamente ogni incarico dirigenziale alla Polizia Penitenziaria ?

E ancora ci si interroga sul perché le politiche penitenziarie, negli ultimi anni, hanno preso una certa piega  …

 

* Buffa, Cantone, Sbriglia, Calandrino, Castellano, Guerriero, Fullone, Manzelli.

 

 

About Author

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WhatsApp Ricevi news su WhatsApp