<

Importante operazione della Polizia Penitenziaria a Milano: due arresti con sequestro di armi, uniformi e di una piantagione di marijuana

0
Share.

Il Nucleo Investigativo Centrale della Polizia Penitenziaria unitamente al personale del Nucleo Investigativo Regionale di Milano, nell'ambito di un ampia attività info-investigativa volta al contrasto del traffico di sostanze stupefacenti, ha arrestato due soggetti e sequestrato una vasta piantagione di sostanza stupefacente, diverse armi tra cui un fucile d'assalto AK-47S e uniformi ed equipaggiamenti appartenenti alle forze di polizia.

 

 

I due soggetti, identificati in DZOLIC Dejan, nato a Milano il 06.02.1992, di origine balcaniche e ESSAM Abdel Razek Mohamed nato in Egitto il 01.09.1993, serbavano una piantagione di cannabis indoor, nello specifico all'interno di un capannone sito nel comune di Cesano Boscone (MI).

Il Nucleo Investigativo predisponeva specialistico servizio di osservazione nei pressi della citata località, al fine di eseguire un mirato monitoraggio dell'area di interesse.

Accertata la presenza all'interno del sito dei due soggetti attenzionati, il Nucleo della Polizia Penitenziaria  con intervento mirato, riusciva a bloccare i due soggetti ed ad entrare all'interno del capannone, ove si riscontravano al suo interno, delle stanze appositamente strutturate, con idonea impiantistica, dove si rinvenivano complessivamente, n. 402 piante di marijuana, mature ed alte mediamente cm. 70/80 ciascuna, poste all'interno di altrettanti vasi.

 

 

Nel prosieguo delle attività di polizia giudiziaria, durante una perquisizione presso l'abitazione di uno dei soggetti arrestati, precisamente DZOLI Dejan, si rinvenivano armi in perfetto stato di conservazione ed efficienza ed equipaggiamento in dotazione alle FF.OO.:

· fucile d'assalto AK-47S 7,62 x 39-IT2015,completo di 20 munizioni calibro 7.62 x 39 mm;

· pistola V. Bernardelli calibro 7.65 modello 60 – senza matricola – con caricatori e 4 munizioni calibro 7,65 mm;

· pistola  M57 7,62 mm – con caricatore senza munizioni;

· 1 pettorina di colore verde della G.d.F.;

· 1 mefisto colore verde;

· 1 giacca completa di insegne di qualifica di Agente Scelto della Polizia di Stato;

· 3 pantaloni della Polizia di Stato;

· 1 camicia completa di insegne di qualifica di agente scelto della Polizia di Stato;

· 1 berretto della Polizia di Stato completo di fregio;

· 1 cinturone bianco completo di accessori di cui 2 fondine;

· 1 cinturone bianco;

· 1 giubbotto antiproiettili

· 1 giaccone associazione nazionale dei carabinieri;

· 1 lampeggiante;

· 2 mazze da baseball..

I soggetti sono stati arrestati e condotti al carcere di Milano San Vittore.

 

    

 

 

 

 

About Author

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.