<

Cassaforte rubata nel carcere di Torino: ritrovata in casa della cassiera del bar, dipendente della cooperativa esterna

0
Share.

Avevano avuto l'ardire di rubare dentro al carcere Le Vallette di Torino. Ma le indagini della Polizia Penitenziaria hanno preso sin da subito una pista ben precisa. E così nei giorni scorsi sono state eseguite una serie di perquisizioni nelle case di alcuni dipendenti della cooperativa: nelle abitazioni gli agenti hanno trovato e sequestrato una somma di denaro, presumibilmente quello che si trovava dentro la cassaforte rubata.

Gli indagati, madre e figlio, non hanno infatti saputo giustificarne la provenienza. La donna al tempo lavorava alla cassa dello spaccio delle Vallette ed era poi stata spostata in un altro locale esterno sempre della stessa cooperativa LiberaMensa. Il figlio entrava tutte le mattine con il furgone in carcere per ritirare il pane da portare poi all'esterno. Adesso entrambi non possono più varcare la soglia delle Vallette. Sono in corso ulteriori indagini: il pm che coordina l'inchiesta è Chiara Maina.

ll furto risale alla notte tra il 31 gennaio e il primo febbraio 2018. I ladri si erano portati via un’intera cassaforte. Di sicuro per la banda non era stato facile spostarla visto che pesa tra i 40 e i 50 chili. La cassaforte si trovava nei locali dell’associazione LiberaMensa, il ristorante che ha aperto all’interno del carcere e che vede impegnati 16 detenuti. I soldi erano custoditi in una stanza che viene sempre chiusa a chiave. Nella cooperativa lavorano anche ex detenuti che accedono da fuori per effettuare le consegne. Nella cassaforte c'erano 5-6mila euro: l’incasso del bar e del ristorante. Soldi che probabilmente madre e figlio avevano già adocchiato durante il lavoro.

torino.repubblica.it

Rubata cassaforte dentro al carcere di Torino: era nei locali gestiti da un''associazione di detenuti

 

Torna alla Home

About Author

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WhatsApp Ricevi news su WhatsApp