<

Danneggiò le auto dei Poliziotti nel parcheggio del carcere di Ancona: individuato grazie alle telecamere

0
Share.

Cofani danneggiati con un punteruolo e gomme squarciate: individuato l’uomo ritenuto responsabile degli atti vandalici compiuti il 14 ottobre c ontro le auto della Polizia Penitenziaria vicino al carcere di Montacuto.

Gli investigatori della Questura, coordinati dal pm Rosario Lioniello, hanno denunciato E. A., 62enne anconetano, già conosciuto dalle forze dell’ordine.

Ad inchiodare l’uomo, che ha danneggiato almeno 15 auto nel parcheggio esterno del carcere, sono state le telecamere che circondano il carcere.

corriereadriatico.it

About Author

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WhatsApp Ricevi news su WhatsApp