<

Enna: 4 novembre, Festa Unità e Forze Armate, presente anche la Polizia Penitenziaria

0
Share.

Enna. Si sono tenute in Prefettura alcune riunioni preparatorie delle celebrazioni del “4 novembre, Festa dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate”.Sarà un vero regista ad organizzare la cerimonia presso il Teatro Garibaldi di Enna voluta dal Prefetto, dott.ssa Giuliana Perrotta, al termine delle tradizionali cerimonie ufficiali.Sarà un momento di riflessione, di raccoglimento, di ricordo dei protagonisti di tante guerre per non dimenticare che la festa delle Forze Armate quest’anno è listata a lutto per la morte solo qualche settimana fa di quattro soldati in Afghanistan.Il Prefetto di Enna nel ricordare che la conclusione della prima guerra mondiale ha rappresentato non solo il compimento dell’unificazione nazionale intrapreso con le guerre di indipendenza, ma l’unione di un intero popolo intorno a valori condivisi, ha sottolineato che quest’anno, dopo il sanguinoso tributo alla pace da parte dei nostri militari in Afghanistan, la festività del 4 novembre assume un particolare significato.
Le Forze Armate con la loro presenza e il loro impegno in luoghi difficili come l’Afghanistan, contribuiscono a diffondere, insieme agli altri Stati che partecipano a queste missioni di pace, i valori di libertà e di democrazia sui quali si fonda il nostro paese, e che sono il frutto di una conquista lunga e difficile.
Il programma delle cerimonia ufficiale concordato è il seguente:
ore 9.30 – Partenza della Banda Musicale e di un Plotone dei Carabinieri dalla Casa della Vittoria.
ore 09.50 – Le Autorità, le Associazioni Combattentistiche e il pubblico si raduneranno presso la Piazza Garibaldi per recarsi in corteo al Monumento dei Caduti.
ore 10.00 – dalla Piazza Garibaldi, dopo gli onori al Prefetto, si formerà il corteo che muoverà verso il Monumento ai Caduti e ai Dispersi in guerra.
ore 10.30 – schieramento del picchetto militare con l’esecuzione dell’alzabandiera. La banda del Comune suonerà l’Inno Nazionale accompagnato dal Coro dei ragazzi della Scuola Media “Pascoli” e successivamente verranno eseguiti gli onori ai caduti.
ore 11.00 Messa solenne in memoria dei Caduti in guerra nel Sacrario della Chiesa di S. Chiara.
Ore 11.30 Presso il Teatro Garibaldi momento di riflessione e di raccoglimento in ricordo dei militari uccisi in Afghanistan.
Lungo Via Roma un susseguirsi di bandiere tricolore accompagnerà il corteo che si recherà al Monumento dei Caduti.
Dal 30 ottobre al 5 novembre è stata allestita in alcuni negozi della Via Roma l’esposizione delle divise storiche ed alcuni cimeli delle Forze dell’Ordine (Carabinieri, Polizia di Stato, Guardia di Finanza, Polizia Penitenziaria, Corpo Forestale, Vigili del Fuoco e Polizia Provinciale).
Il Prefetto ringrazia tutti gli Enti Locali, la Provincia, il Comune, le Forze dell’Ordine, le Associazioni Combattentistiche, le Associazioni della Confcommercio, il mondo della Scuola e dell’Università nonchè le Associazioni “Mousikè” e la Compagnia dell’”ARPA” che hanno aderito con entusiasmo all’organizzazione della celebrazione della Festa del 4 Novembre.

Fonte: vivienna.it

About Author

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WhatsApp Ricevi news su WhatsApp