<

Evade dall''ospedale di Parma: di nuovo latitante pericoloso trafficante internazionale di droga

0
Share.

Nimon Zogaj, 50 anni, trafficante internazionale di droga, è evaso dall'ospedale Maggiore di Parma. Stava scontando una condanna a 22 anni di carcere.

Zogaj, già in carcere a Saluzzo nel cuneese, dallo scorso dicembre era detenuto nel reparto di Ortopedia del nosocomio di Parma da cui ha fatto perdere le tracce alcuni giorni fa.

Quando gli agenti della questura sono passati dal reparto, il letto era ormai vuoto

Ad accorgersi della sua assenza è stata la polizia durante un controllo di routine. Il trafficante era stato arrestato nel 2016 dopo 11 anni di latitanza. Ad acciuffarlo i carabinieri di Milano al confine tra il Montenegro e il Kosovo. 

I reati contestati nel mandato di cattura internazionale emesso dal gip di Milano si riferiscono al 1997-1998, anni in cui Zogaj era un punto di riferimento per il traffico di droga in Lombardia.

Zogaj non è nuovo a fughe. Quando capì che la situazione in Italia era diventata pericolosa, scappò in Svizzera da cui però fu estradato nel 2005.

Dopo un mese di carcere in Italia venne rimesso in libertà in attesa di giudizio e da allora era sparito. Ora alle forze dell'ordine, coordinate dalla Procura di Parma, non resta che rimettersi sulle tracce del boss. 

parma.repubblica.it

About Author

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WhatsApp Ricevi news su WhatsApp