<

Milano Beccaria. Don Rigoldi: situazione al limite, senza direttore titolare, muro di cinta basso e personale troppo giovane

0
Share.

Le ultime news dal mondo delle carceri ad oggi, 15 febbrai 2018: la situazione nel carcere minorile Beccaria. Negli ultimi giorni stiamo parlando spesso dei frequenti atti di violenza dei detenuti del carcere minorile Beccaria. A parlare della situazione è stato anche Don Rigoldi, cappellano del carcere, attraverso un’intervista rilasciata a La Repubblica. Don Rigoldi ribadisce che la situazione è arrivata al limite e che così non si può andare avanti. Uno dei problemi, spiega il cappellano, è che la direzione del carcere è affidata ad un reggente, ma in questo modo non si può porre fine ai gravissimi disordini che si stanno verificando. Altro problema è che il personale di Polizia Penitenziaria in servizio al Beccaria è troppo giovane, senza la dovuta esperienza per fronteggiare una situazione così drammatica come quella che si verifica attualmente nell’istituto di penitenza minorile milanese. Bisogna, poi, innalzare il muro di cinta, siccome gli amici dei detenuti buttano oltre il muro del fumo, così il personale è costretto a non far uscire i ragazzi in cortile.

fonte: contattonews.it

 

About Author

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WhatsApp Ricevi news su WhatsApp