Novembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Novembre 2016  
  Archivio riviste    
2 Giugno: torna la Parata, sfilano in 3.500 ma niente mezzi

Polizia Penitenziaria - 2 Giugno: torna la Parata, sfilano in 3.500 ma niente mezzi


Notizia del 31/05/2014 - ROMA
Letto (2507 volte)
 Stampa questo articolo


ROMA – Puntuale, nonostante i tempi magri, torna la parata militare del 2 giugno. A Roma, in via dei Fori Imperiali, sfileranno stavolta in 3.500 (un centinaio in più dell’anno scorso), senza mezzi – tranne alcuni veicoli storici e quelli della Protezione civile – e senza cavalli, con l’eccezione dei Corazzieri (che l’anno scorso, a piedi, non sono piaciuti granché al folto pubblico).
Tornano anche le Frecce tricolori: la Pattuglia acrobatica nazionale sorvolerà per due volte l’area di piazza Venezia. Insomma, tutta un’altra parata, rispetto alla ‘grandeur’ degli anni scorsi – nel 2011 erano stati 6.000 a sfilare, per un costo di 4 milioni e 400 mila euro, tre volte tanto l’edizione 2013 – e comunque sempre scenografica, grazie anche alle numerose Compagnie in uniforme storica, nel centenario della Grande Guerra.
E così – dopo il mini-blocco iniziale, aperto dalla banda dei Carabinieri e costituito dalle bandiere delle forze armate e dai labari delle associazioni d’Arma – gran parte del primo settore sarà occupato proprio da militari di tutte le Forze armate, dei Carabinieri, della Guardia di finanza e della Croce rossa nelle loro uniformi storiche. Una “sfilata nella sfilata” aperta dalla banda della Brigata Sassari nella divisa della prima Guerra mondiale e chiusa da un mezzo storico dell’Esercito, uno della Marina e un velivolo dell’Aeronautica.
Sempre nel primo settore è inserita la componente “estera” della parata con la bandiere e gli stendardi degli organismi e internazionali e delle missioni. La sfilata, che durerà come al solito circa un’ora, seguirà per il resto secondo lo schema consueto, con il secondo settore dedicato all’Esercito, il terzo alla Marina e alle Capitanerie di Porto, il quarto all’Aeronautica, il quinto all’Arma dei carabinieri, il sesto ai corpi militari e ausiliari dello Stato (Gdf, Corpo militare e infermiere volontarie della Cri, Sovrano militare ordine di Malta) e il settimo ai corpi armati e non dello Stato (Polizia di stato, Polizia Penitenziaria, Corpo forestale, Vigili del fuoco, Servizio civile nazionale, Polizia municipale), il tutto corredato da bande e fanfare. Proprio la fanfara dei bersaglieri, che percorreranno di corsa via dei Fori Imperiali, chiuderà la parata. L’ultimo atto saranno gli onori finali al presidente Napolitano da parte dei carabinieri, questa volta a cavallo.

voce 

STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma

2 Assunzioni in Polizia Penitenziaria e scorrimento graduatorie: Governo rifiuta gli emendamenti Ferraresi (M5S)

3 Quindici colpi di pistola contro il Poliziotto penitenziario: le prime indagini dei Carabinieri

4 Rivolta nel carcere di Velletri: Polizia Penitenziaria sul limite di usare la forza

5 Informativa DAP: ai mujaheddin kosovari è arrivato ordine di attaccare l''Italia

6 La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie

7 Morì sotto il furgone della Polizia Penitenziaria: per la Procura responsabili autista e gli operai del cantiere

8 Quattro detenuti evadono dal carcere minorile di Monteroni di Lecce: allarme dato in mattinata

9 Detenuto in permesso premio sequestra, rapina e violenta una ragazza in un ufficio pubblico

10 Sparatoria tra Poliziotto penitenziario e macedone: lite scoppiata per motivi sentimentali


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Le tristi notti del poliziotto penitenziario cinquantenne

2 La vecchia Zimarra di Regina Coeli a cena intorno al proprio Comandante Francesco Ventura

3 Tre buoni motivi per cui la Polizia Penitenziaria non può essere sciolta come la Forestale

4 Commozione per la morte di due detenuti, ma la stampa omette di dire che uno aveva stuprato una bambina disabile e l''altro ucciso i genitori adottivi

5 Un lutto improvviso: ci lascia Andrea Accettone, collega, segretario, come un fratello

6 I veri nemici della Polizia Penitenziaria

7 Come mi mancano gli Agenti di Custodia … allora non c’erano suicidi tra di noi … perché?

8 Bologna: poliziotto penitenziario di 44 anni lotta tra la vita e la morte dopo essersi sparato un colpo di pistola alla testa

9 La sanzione disciplinare nei confronti del poliziotto penitenziario

10 Statistiche delle carceri in Italia: i polli di Trilussa e i polli del DAP