Dicembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Dicembre 2016  
  Archivio riviste    
67.174 detenuti, 350 ricorsi a Corte Europea. L'inferno delle carceri

Notizia del 24/06/2011 - ROMA

67.174 detenuti, 350 ricorsi a Corte Europea. L'inferno delle carceri

letto 1835 volte)

 Stampa questo articolo         Condividi

Milano San Vittore, sesto raggio: in celle di 7 metri quadri si sta in 6, spesso per 20 ore al giorno, sdraiati sui letti a castello a tre piani; a Poggioreale (Napoli) in una cella si arriva a stare in 12-14, con i letti a castello impilati per tre, il bagno e lo spazio in cui cucinare sono attaccati; anche nel piccolo carcere di Padova (96 posti per 196 detenuti) nelle celle singole sono presenti 3 detenuti, in quelle da 4 se ne trovano 6, in quelle da 6 si sta in 9. Sono alcune situazioni censite dall'associazione Antigone nelle visite periodiche nei penitenziari a ridosso dell'estate.

Condizioni che la Corte Europea dei Diritti Umani (Cedu) ha già definito "tortura": gli standard europei prevedrebbero per ogni detenuto almeno 7 metri quadri in cella singola e 4 in cella multipla. Dopo la sentenza della Cedu che nel 2009 condannò l'Italia a risarcire un bosniaco detenuto nel nostro Paese, l'associazione Antigone ha avviato una campagna per sostenere quei detenuti che intendono denunciare le condizioni inumane di detenzione causate dal sovraffollamento: le richieste sono state 1.580; i ricorsi presentati dal difensore civico dell'associazione 150, altri 200 li hanno presentati i detenuti. Ma la situazione si presta potenzialmente a un numero molti più elevato di ricorsi: i detenuti al 31 maggio sono 67.174; e la corsa non si arresta se si considera che nell'ottobre scorso il Dap ne contava 68.536 e nel frattempo 2.402 sono usciti e scontano l'ultimo anno ai domiciliare, beneficiando dello svuota-carceri.

Tra la popolazione carceraria, 37.257 scontano una condanna definitiva (l'8,7% è in carcere per condanne fino ad un anno, il 32% fino a tre anni); quindi in 30 sono in cella in attesa che si concluda l'iter e 14.251 sono in attesa del primo grado di giudizio. Gli stranieri sono 24.404, il 20% viene dal Marocco, il 14% dalla Romania, il 12% dalla Tunisia. Le donne sono 2.878, quasi la metà, 1.249, sono straniere, rumene (22%) e nigeriane (16%).

IN 3 ANNI DETENUTI RADDOPPIATI,MA-10% FONDI  - In tre anni (2007-2010) la popolazione carceraria è aumentata del 50% (da 44.600 a 67.000 mila) mentre lo stanziamento per le carceri ha è calato da 3,09 a 2,77 miliardi, meno 10%, calcola l'associazione Antigone che denuncia: "mancano i soldi" ed è a rischio il sostentamento dei detenuti. In questo contesto, il 29 giugno 2010 è stato approvato il piano carceri presentato dal Commissario straordinario Franco Ionta, che prevede la realizzazione di 9.150 posti e una spesa di 661.000.000. Il tutto da realizzarsi entro la fine del 2012. Ma, spiega Antigone, nella legge finanziaria 2010 sono stati previsti stanziamenti per la realizzazione del piano carceri per 500.000.000 di euro, mentre la parte restante verrà "scippata" alla Cassa delle Ammende (un fondo destinato al reinserimento dei detenuti): "Resta la questione dei costi relativi alla gestione di queste strutture. Come si farà a tenerle aperte se già oggi manca tutto e ci sono istituti in tutto o in parte chiusi per mancanza di personale?". Antigone avanza critiche anche sul protrarsi dei tempi: "ammesso che il piano parta adesso, che i soldi bastino, e si rispettino i tempi indicati, al ritmo di crescita dei detenuti nel 2012 mancheranno ancora 14 mila posti". E sulla collocazione delle strutture: dei 9.150 nuovi posti previsti, 2.400 saranno in Sicilia, 850 in Campania, 1.050 in Puglia. "Circa la metà si concentrerà dunque al sud, mentre oggi i tassi di sovraffollamento più elevati si registrano nel centro nord".

STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Terrorismo: i Poliziotti Penitenziari in ascolto e i terroristi islamici cambiano strategia

2 Dopo 32 anni la pistola Beretta va in pensione: gli USA firmano contratto con la Sig Sauer

3 Caso Cucchi: Carabinieri accusati di omicidio preterintenzionale e di aver accusato la Polizia Penitenziaria

4 Tentano di fare sesso nella sala colloqui del carcere di Pisa: denunciati dalla Polizia Penitenziaria

5 Fabio Perrone aggredisce due Poliziotti penitenziari. Un anno fa venne arrestato per l''evasione con sparatoria dall''ospedale

6 Ruba auto a Poliziotto penitenziario ma rimane bloccato dal passaggio a livello e viene arrestato

7 Carcere di Teramo senza riscaldamento e in mezzo al terremoto: domani lo sfollamento

8 Cinofili Polizia Penitenziaria trovano droga all''interno del carcere modello di Milano Bollate

9 Rientro dei distaccati dal carcere di Alessandria San Michele: prevista anche sorveglianza dinamica e automazione cancelli

10 Agente penitenziario libero dal servizio blocca detenuto che stava per evadere dal permesso


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Polizia Penitenziaria arresta estremista islamico. Prima operazione antiterrorismo dentro un penitenziario eseguita dal Nucleo Investigativo Centrale in collaborazione con la Digos

2 I suicidi nella Polizia Penitenziaria sono il doppio rispetto alle altre forze dell’Ordine e il triplo rispetto alla società civile

3 Como: poliziotto penitenziario muore stroncato da infarto in servizio

4 In memoria del collega Pietro Sanclemente, Assistente Capo del carcere di Trapani

5 Con il Decreto Milleproroghe arrivano le assunzioni nella Polizia Penitenziaria

6 Replica a Il Fatto Quotidiano: i veri motivi per cui il Sappe ha querelato Ilaria Cucchi

7 Polizia Penitenziaria: serve un’efficace comunicazione per non alimentare una costante disinformazione

8 Corruzione a Rebibbia: NIC Polizia Penitenziaria e Squadra Mobile Polizia di Stato arrestano due agenti e un detenuto

9 Parte male il docente di islamismo per la Polizia Penitenziaria: "insegnerò ai secondini..."

10 La Stampa: la radicalizzazione nelle carceri italiane passa attraverso telefonini, sopravvitto e preghiera