Dicembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Dicembre 2016  
  Archivio riviste    
Accuse di violenze sessuali nel carcere di Modica: si attenua la posizione di uno dei due Poliziotti

Polizia Penitenziaria - Accuse di violenze sessuali nel carcere di Modica: si attenua la posizione di uno dei due Poliziotti


Notizia del 18/09/2014 - RAGUSA
Letto (1963 volte)
 Stampa questo articolo


Si attenua ulteriormente la posizione di uno dei due agenti di Polizia Penitenziaria tornato libero dopo l’arresto dello scorso giugno da parte dei carabinieri per i pesanti reati di violenza sessuale aggravata ai danni di detenuti dell’ex carcere di Modica, ora chiuso, nonché spaccio di sostanze stupefacenti sempre all’interno della casa circondariale in cui prestavano entrambi servizio. Il tribunale della libertà di Catania aveva annullato l’ordinanza di custodia cautelare per il 45enne modicano F.C., che, come accennato, aveva quindi riacquistato la libertà. Resta invece ai domiciliari il collega A.L., pure lui di 45 anni ma originario di Rosolini.

La posizione dell’agente tornato libero si è ulteriormente attenuata nell’incidente probatorio svoltosi nella sede del comando provinciale dei carabinieri. I due agenti penitenziari sono stati messi a confronto con due dei tre detenuti che allora lanciarono su di loro le pesanti accuse. Si tratta di detenuti nel frattempo trasferiti in altre strutture carcerarie fuori dalla Sicilia. Entrambi gli accusatori hanno confermato quanto a suo tempo dichiarato a carico di A.L., alleggerendo notevolmente invece le responsabilità di F.C., la cui posizione era stata definita fin dal principio piuttosto marginale dai suoi difensori. 

La complessa indagine dei carabinieri scattò nel maggio 2012, per poi concludersi quasi due anni dopo, sulla base della testimonianza resa da un detenuto immigrato ad un agente di Polizia Penitenziaria di Ragusa, dove il carcerato era stato trasferito dopo un periodo di detenzione a Modica. Proprio nel carcere di Piano del Gesù si sarebbero verificati gli episodi oggetto dell’indagine che sfociò nell’arresto dei due agenti penitenziari in servizio a Modica. 

Come si ricorderà, secondo le accuse, i due agenti penitenziari avrebbero preteso dai detenuti prestazioni sessuali in cella, ricompensandoli con numerose regalie, in primis droga e sigarette. In caso di rifiuto, i due assistenti avrebbero minacciato i carcerati di «incastrarli» nascondendo dello stupefacente tra i loro effetti personali, da far saltare fuori al momento dei controlli periodici nelle celle.

orrierediragusa.it

Scarcerato uno dei due Poliziotti accusati di abusi sessuali su detenuti nel carcere di Modica

Due Assistenti Capo arrestati a Ragusa: accusati di abusi sessuali e minacce a detenuti stranieri

STATISTICHE CARCERI REGIONE SICILIA
Statistiche carceri Regione Sicilia







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Chiusa la sala internet del carcere di Bolzano: detenuti cercavano contatti con l''isis

2 Caso Cucchi: Carabinieri accusati di omicidio preterintenzionale e di aver accusato la Polizia Penitenziaria

3 Fabio Perrone aggredisce due Poliziotti penitenziari. Un anno fa venne arrestato per l''evasione con sparatoria dall''ospedale

4 Ruba auto a Poliziotto penitenziario ma rimane bloccato dal passaggio a livello e viene arrestato

5 Carcere di Teramo senza riscaldamento e in mezzo al terremoto: domani lo sfollamento

6 Rientro dei distaccati dal carcere di Alessandria San Michele: prevista anche sorveglianza dinamica e automazione cancelli

7 Maltempo in Sardegna: 20 Poliziotti Penitenziari e 150 detenuti bloccati nella colonia agricola di Mamone

8 Chi è Hmidi Saber l''estremista islamico arrestato oggi e tutte le sue vicende nelle carceri italiane

9 Poliziotto penitenziario colpito al volto con pugni da detenuto 18enne al carcere minorile di Roma

10 Infame spia degli sbirri: così è iniziato il tentativo di rivolta al carcere minorile di Milano


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Polizia Penitenziaria arresta estremista islamico. Prima operazione antiterrorismo dentro un penitenziario eseguita dal Nucleo Investigativo Centrale in collaborazione con la Digos

2 I suicidi nella Polizia Penitenziaria sono il doppio rispetto alle altre forze dell’Ordine e il triplo rispetto alla società civile

3 Como: poliziotto penitenziario muore stroncato da infarto in servizio

4 In memoria del collega Pietro Sanclemente, Assistente Capo del carcere di Trapani

5 Con il Decreto Milleproroghe arrivano le assunzioni nella Polizia Penitenziaria

6 Polizia Penitenziaria: serve un’efficace comunicazione per non alimentare una costante disinformazione

7 Replica a Il Fatto Quotidiano: i veri motivi per cui il Sappe ha querelato Ilaria Cucchi

8 Parte male il docente di islamismo per la Polizia Penitenziaria: "insegnerò ai secondini..."

9 Carceri e web sono la prima linea nella lotta al terrorismo islamico: noi della Polizia Penitenziaria siamo pronti?

10 La Stampa: la radicalizzazione nelle carceri italiane passa attraverso telefonini, sopravvitto e preghiera