Febbraio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Febbraio 2017  
  Archivio riviste    
Agente gli nega le sigarette, detenuto rom colpisce in faccia il poliziotto nel carcere minorile di Milano

Polizia Penitenziaria - Agente gli nega le sigarette, detenuto rom colpisce in faccia il poliziotto nel carcere minorile di Milano


Notizia del 28/11/2013 - MILANO
Letto (1996 volte)
 Stampa questo articolo


Aggressioni in carcere: nella mattinata di martedì un minore di origini rom, nel carcere minorile Beccaria, ha picchiato ripetutamente in viso un agente di Polizia Penitenziaria.

A darne notizia è Donato Capece, segretario del Sappe, Sindacato autonomo di Polizia Penitenziaria. Secondo il Sappe, il ragazzino avrebbe chiesto ripetutamente sigarette all’agente di sezione ed avrebbe perfino cercato di mettergli le mani in tasca per prendergli il pacchetto.

L’agente, con i dovuti modi, vista la patologia psichiatrica del soggetto, non gli ha dato le sigarette e alcuni istanti dopo, mentre stava richiamando altri minori dall’ora d’aria, è stato preso a pugni in faccia.

Immediatamente è intervenuto l’altro agente di sezione che ha fermato il minore e dato ausilio al collega, il quale è stato accompagnato al pronto soccorso del nosocomio cittadino, ove gli hanno dato una prognosi di 10 giorni.

“Il soggetto – continua Capece -, in misura di sicurezza non condannato per vizio totale di mente, e quindi incapace d’intendere e volere, è stato assegnato per aggravamento della misura dopo essere scappato dalla comunità presso l’I.P.M. Beccaria. Pur avendo dubbi sulla legittimità del provvedimento in quanto dichiarato non compatibile con il carcere non è questo che il SAPPE deve rilevare. Numerosi sono i giovani presenti nelle strutture minorili ed il Personale di Polizia Penitenziaria è visto come il nemico da combattere e tutto ciò non può che creare disagio mettendo in continuazione alla prova lo stesso, che spesso si trova ad operare in gravissime condizioni, nonostante la forte pazienza ed elevata professionalità.

"Gli organi competenti dovrebbero decisamente riflettere in merito a quanto accaduto - dice Capece - e sarebbe opportuno pensare seriamente di trovare un’alternativa per questi detenuti che destabilizzano gli Istituti minorili minacciandone la vera natura trattamentale-educativa. La carenza già più volte segnalata di personale di Polizia Penitenziaria, complica notevolmente le cose e cio’ che abbiamo notato negli ultimi periodi è che l’amministrazione, anziché incrementare le unità non ha fatto altro che diminuirle".

milanotoday.it

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE LOMBARDIA
Statistiche carceri Regione Lombardia







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Licenziata Agente di Polizia Penitenziaria: scarso rendimento

2 Qui comandiamo noi: detenuti aggrediscono con bastoni i Poliziotti penitenziari del carcere modello di Bollate

3 Arrestato Alessandro Menditti, evaso dal carcere di Frosinone da una settimana

4 Sconvolgente! Per tre notti degli sconosciuti sono entrati e usciti dal carcere di Frosinone per preparare l''evasione

5 Polizia Penitenziaria blocca evaso da permesso premio dopo inseguimento e pistole fuori dalle fondine

6 Arrestato Agente penitenziario: fornì telefono a un detenuto che gestiva la prostituzione della sorella e della compagna dal carcere di Frosinone

7 Agente penitenziario di Frosinone agli arresti domiciliari per corruzione: operazione ancora in corso, ci sarebbero altri Poliziotti coinvolti

8 Evadono in due dal carcere di Frosinone: il macellaio del clan Belforte fugge, l''altro è rimasto ferito

9 Collaboratori di giustizia e testimoni di giustizia: i numeri del Servizio centrale di protezione

10 La rete era tagliata da giorni, hanno smontato il televisore della cella, soffitto e poi lenzuola: ecco come sono evasi i due da Frosinone


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 In memoria di Girolamo Minervini, ucciso dalle B.R. a Roma, appena nominato Direttore Generale degli Istituti di Prevenzione e Pena

2 Nella conferenza del Bicentenario nessun riferimento agli Agenti di Custodia

3 Cosa accadrebbe se non passasse il riordino delle carriere?

4 Luigi Bodenza, Assistente Capo di Polizia Penitenziaria: ucciso in un agguato mafioso il 25 marzo 1994

5 Santi Consolo confermato Capo DAP: il Consiglio dei Ministri di questa mattina lo rinomina in extremis

6 Ancora una evasione, da Frosinone. Sappe: Qualcuno sta tentando di smantellare la sicurezza nelle carceri: non si sventano evasioni senza sentinelle e senza sorveglianza nelle sezioni!

7 Nel nostro lavoro, alla fine, o impari o devi imparare per forza

8 Pensione buonuscita ai dirigenti penitenziari: l''INPS nega i sei scatti, spettano solo alla Polizia Penitenziaria

9 Progetto del nuovo carcere di Nola: a cosa sono serviti allora gli stati generali dell''esecuzione penale?

10 Nella conferenza del Bicentenario censurata la lettera di auguri del Garante alla Polizia Penitenziaria