Novembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Novembre 2016  
  Archivio riviste    
Agenti penitenziari aggrediti nel carcere minorile, Sappe: la Chinnici intanto pensa alla campagna elettorale

Polizia Penitenziaria - Agenti penitenziari aggrediti nel carcere minorile, Sappe: la Chinnici intanto pensa alla campagna elettorale


Notizia del 16/04/2014 - FIRENZE
Letto (1138 volte)
 Stampa questo articolo


Sette poliziotti penitenziari sono stati aggrediti ieri nel carcere minorile di Firenze. Gli agenti erano intervenuti per separare due detenuti marocchini, uno dei quali ventenne, che si stavano picchiando in cella dopo aver litigato per una partita di calcetto.

Lo rende noto il Sindacato autonomo Polizia Penitenziaria (Sappe). ”Questa aggressione ci preoccupa – spiega il segretario generale Sappe, Donato Capece – anche perché il Dipartimento della giustizia minorile non fa nulla per tutelare i poliziotti. Ed essendo il capo dipartimento Caterina Chinnici attualmente in campagna elettorale perché capolista del Pd per le prossime elezioni europee nelle Isole, oggi le sue priorità sono evidentemente altre”. ”Ci domandiamo quante aggressioni ancora dovrà subire il nostro personale di Polizia Penitenziaria perché si decida di intervenire concretamente sulle criticità penitenziarie – aggiunge Capece – Bisogna intervenire tempestivamente per garantire adeguata sicurezza agli agenti”.

Secondo la ricostruzione del Sappe, “gli agenti sono entrati in cella per separare i due detenuti, ma loro si sono improvvisamente coalizzati contro i poliziotti, scagliando loro addosso sedie, minacciandoli con lamette e bastoni, aggredendoli con calci e pugni”.

gonews 

STATISTICHE CARCERI REGIONE TOSCANA
Statistiche carceri Regione Toscana







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma

2 Attentato in Vaticano sventato dalla Polizia Penitenziaria: detenuto marocchino voleva fare una strage

3 Rivolta nel carcere di Velletri: Polizia Penitenziaria sul limite di usare la forza

4 Quindici colpi di pistola contro il Poliziotto penitenziario: le prime indagini dei Carabinieri

5 Informativa DAP: ai mujaheddin kosovari è arrivato ordine di attaccare l''Italia

6 La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie

7 Morì sotto il furgone della Polizia Penitenziaria: per la Procura responsabili autista e gli operai del cantiere

8 Quattro detenuti evadono dal carcere minorile di Monteroni di Lecce: allarme dato in mattinata

9 Detenuto in permesso premio sequestra, rapina e violenta una ragazza in un ufficio pubblico

10 Detenuto si libera dal controllo della Polizia Penitenziaria e muore gettandosi dal quinto piano durante un sopralluogo fuori dal carcere


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 La vecchia Zimarra di Regina Coeli a cena intorno al proprio Comandante Francesco Ventura

2 Commozione per la morte di due detenuti, ma la stampa omette di dire che uno aveva stuprato una bambina disabile e l''altro ucciso i genitori adottivi

3 Tre buoni motivi per cui la Polizia Penitenziaria non può essere sciolta come la Forestale

4 Un lutto improvviso: ci lascia Andrea Accettone, collega, segretario, come un fratello

5 Come mi mancano gli Agenti di Custodia … allora non c’erano suicidi tra di noi … perché?

6 Bologna: poliziotto penitenziario di 44 anni lotta tra la vita e la morte dopo essersi sparato un colpo di pistola alla testa

7 La sanzione disciplinare nei confronti del poliziotto penitenziario

8 Statistiche delle carceri in Italia: i polli di Trilussa e i polli del DAP

9 Qualcuno ci aiuti a fermare la strage!

10 Dal servizio di sentinella al sistema di videosorveglianza. Ma la tecnologia, da sola, non basta