Febbraio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Febbraio 2017  
  Archivio riviste    
Agenti penitenziari non dovranno pagare per evasione del 2007: la Procura aveva chiesto 47mila euro

Polizia Penitenziaria - Agenti penitenziari non dovranno pagare per evasione del 2007: la Procura aveva chiesto 47mila euro


Notizia del 24/08/2014 - LIVORNO
Letto (2894 volte)
 Stampa questo articolo


La Procura ha citato alla Corte dei conti i responsabili del servizio di scorta per il trasferimento da Livorno a Caserta. I giudici: reato prescritto.

Per la fuga di "Ufo", questo il soprannome del super detenuto evaso in modo rocambolesco durante il trasferimento dal carcere di Livorno a quello di Caserta nell'agosto 2007, la Procura generale ha chiesto il risarcimento dei danni a due agenti della Polizia Penitenziaria: il capo della scorta e il collega rimasto in compagnia del detenuto quando è riuscito a scappare.

Secondo il pubblico ministero, infatti, i due che in sede penale hanno patteggiato otto e due mesi di reclusione per "colpa del custode", avrebbero "violato le modalità di scorta, nonostante il detenuto fosse qualificato "ad elevato indici di vigilanza": già evaso dalla casa circondariale di Perugia, e avesse una pericolosità altissima, imputato per omicidio e per il quale era imposta la massima attenzione".

In particolare agli agenti è stato contestato il comportamento tenuto prima e dopo la fuga di Ilir Paja, 34 anni, albanese, quel giorno trasportato a bordo di un'ambulanza e scortato da due macchine della penitenziaria. In primis il capo scorta del convoglio avrebbe autorizzato la fermata "senza reali e concrete necessità" nell'area di servizio di Reggello, lungo la A1. Inoltre, durante le indagini sarebbero emersi "un allentamento delle manette" che avrebbe permesso al 34enne di liberarsi, saltare una rete e fuggire nella boscaglia; l'autorizzazione all'allontanamento di tre membri della scorta e due volontari "lasciando da solo l'agente Z. E infine "l'aver consentito al detenuto di darsi alla fuga senza aver reagito prontamente".

Per la cronaca la latitanza dell'Ufo è proseguita fino al marzo successivo alla fuga, quando il latitante è stato arrestato a Tirana dopo un inseguimento e uno scontro a fuoco con la polizia albanese. La cifra complessiva richiesta alla Corte dei conti agli agenti è stata calcolata sommando "tutte le spese sostenute da Ministero, dai carabinieri e della polizia per la ricerca - senza esito - dell'evaso". Conto totale? Oltre 47mila euro.

A "salvare" S. F. e A. Z., entrambi difesi dagli avvocati Ettore Puppo e Armando Scotto, la decisione dei giudici che hanno respinto la richiesta di risarcimento "per via della prescrizione". Sì, perché come spiegato dai difensori la costituzione "è stata presentata oltre il termine quinquennale previsto dalla legge".

Il Tirreno

STATISTICHE CARCERI REGIONE TOSCANA
Statistiche carceri Regione Toscana







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Licenziata Agente di Polizia Penitenziaria: scarso rendimento

2 Qui comandiamo noi: detenuti aggrediscono con bastoni i Poliziotti penitenziari del carcere modello di Bollate

3 Arrestato Alessandro Menditti, evaso dal carcere di Frosinone da una settimana

4 Sconvolgente! Per tre notti degli sconosciuti sono entrati e usciti dal carcere di Frosinone per preparare l''evasione

5 Polizia Penitenziaria blocca evaso da permesso premio dopo inseguimento e pistole fuori dalle fondine

6 Arrestato Agente penitenziario: fornì telefono a un detenuto che gestiva la prostituzione della sorella e della compagna dal carcere di Frosinone

7 Agente penitenziario di Frosinone agli arresti domiciliari per corruzione: operazione ancora in corso, ci sarebbero altri Poliziotti coinvolti

8 Evadono in due dal carcere di Frosinone: il macellaio del clan Belforte fugge, l''altro è rimasto ferito

9 Collaboratori di giustizia e testimoni di giustizia: i numeri del Servizio centrale di protezione

10 La rete era tagliata da giorni, hanno smontato il televisore della cella, soffitto e poi lenzuola: ecco come sono evasi i due da Frosinone


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Nella conferenza del Bicentenario nessun riferimento agli Agenti di Custodia

2 In memoria di Girolamo Minervini, ucciso dalle B.R. a Roma, appena nominato Direttore Generale degli Istituti di Prevenzione e Pena

3 Cosa accadrebbe se non passasse il riordino delle carriere?

4 Luigi Bodenza, Assistente Capo di Polizia Penitenziaria: ucciso in un agguato mafioso il 25 marzo 1994

5 Santi Consolo confermato Capo DAP: il Consiglio dei Ministri di questa mattina lo rinomina in extremis

6 Ancora una evasione, da Frosinone. Sappe: Qualcuno sta tentando di smantellare la sicurezza nelle carceri: non si sventano evasioni senza sentinelle e senza sorveglianza nelle sezioni!

7 Nel nostro lavoro, alla fine, o impari o devi imparare per forza

8 Pensione buonuscita ai dirigenti penitenziari: l''INPS nega i sei scatti, spettano solo alla Polizia Penitenziaria

9 Progetto del nuovo carcere di Nola: a cosa sono serviti allora gli stati generali dell''esecuzione penale?

10 Nella conferenza del Bicentenario censurata la lettera di auguri del Garante alla Polizia Penitenziaria