Novembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Novembre 2016  
  Archivio riviste    
Agguato premeditato: detenuto si ferisce un braccio per aggredire meglio Agenti Penitenziari e medici

Polizia Penitenziaria - Agguato premeditato: detenuto si ferisce un braccio per aggredire meglio Agenti Penitenziari e medici


Notizia del 02/08/2016 - MODENA
Letto (7293 volte)
 Stampa questo articolo


Continuano gli eventi critici nel carcere di Modena.  Anche ieri - spiegano Giovanni Battista Durante, segretario generale aggiunto del SAPPE e Francesco Campobasso, segreteario regionale – un detenuto di origine magrebina si è procurato lesioni ad un braccio. Ma quello che pareva un gesto di autolesionismo, come purtroppo tanti se ne registrano, si è in rivelato un agguato premeditato.

I soccorritori hanno trovato lo straniero riverso a terra, nella sua stanza, ed apparentemente privo di sensi. Dopo aver tamponato la ferita, da cui usciva molto sangue, lo hanno condotto in infermeria per le cure del caso. Mentre il detenuto era adagiato sul lettino ancora in stato di apparente incoscienza, improvvisamente si è alzato ed ha estratto dalla bocca una lametta, con la quale ha poi cercato di colpire i poliziotti ed i medici presenti. 

Solo dopo una faticosa colluttazione l'uomo veniva immobilizzato. Un sovrintendente della Polizia Penitenziaria, oltre a varie contusioni, ha riportato una ferita da taglio. Per tale motivo è stato sottoposto ad esami clinici, poiché il detenuto risultava positivo al test dell'epatite C. Al sovrintendente veniva prescritta una prognosi di sette giorni.

"Considerato che l'amministrazione non ha ancora assunto alcun provvedimento per risolvere i gravi problemi del carcere di Modena a settembre terremo una manifestazione nei pressi del provveditorato di Bologna – annunciano i sindacalisti del Sappe – per denunciare l'inadeguatezza dei vertici locali e regionali, nonché altre manifestazioni davanti agli istituti di Modena, Reggio Emilia e Piacenza".

modenatoday.it

STATISTICHE CARCERI REGIONE EMILIA-ROMAGNA
Statistiche carceri Regione Emilia-Romagna







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma

2 Assunzioni in Polizia Penitenziaria e scorrimento graduatorie: Governo rifiuta gli emendamenti Ferraresi (M5S)

3 Quindici colpi di pistola contro il Poliziotto penitenziario: le prime indagini dei Carabinieri

4 Informativa DAP: ai mujaheddin kosovari è arrivato ordine di attaccare l''Italia

5 Rivolta nel carcere di Velletri: Polizia Penitenziaria sul limite di usare la forza

6 La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie

7 Morì sotto il furgone della Polizia Penitenziaria: per la Procura responsabili autista e gli operai del cantiere

8 Quattro detenuti evadono dal carcere minorile di Monteroni di Lecce: allarme dato in mattinata

9 Detenuto in permesso premio sequestra, rapina e violenta una ragazza in un ufficio pubblico

10 Sparatoria tra Poliziotto penitenziario e macedone: lite scoppiata per motivi sentimentali


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Le tristi notti del poliziotto penitenziario cinquantenne

2 La vecchia Zimarra di Regina Coeli a cena intorno al proprio Comandante Francesco Ventura

3 Tre buoni motivi per cui la Polizia Penitenziaria non può essere sciolta come la Forestale

4 Commozione per la morte di due detenuti, ma la stampa omette di dire che uno aveva stuprato una bambina disabile e l''altro ucciso i genitori adottivi

5 Un lutto improvviso: ci lascia Andrea Accettone, collega, segretario, come un fratello

6 I veri nemici della Polizia Penitenziaria

7 Come mi mancano gli Agenti di Custodia … allora non c’erano suicidi tra di noi … perché?

8 Bologna: poliziotto penitenziario di 44 anni lotta tra la vita e la morte dopo essersi sparato un colpo di pistola alla testa

9 La protesta dei poliziotti di Rebibbia e gli starnuti del RE

10 La sanzione disciplinare nei confronti del poliziotto penitenziario