Il tabloid britannico The Sun pubblica i diari segreti dal carcere di Amanda Knox, che denuncia: "in carcere un ispettore della polizia penitenziaria era ossessionato da me, mi chiedeva con quanti ragazzi avessi fatto sesso e come mi piacesse farlo. Quando mi accorgevo che vo" />

  Febbraio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Febbraio 2017  
  Archivio riviste    
Amanda Knox, i diari shock: "Molestata da un Ispettore ex comandante di capanne fissato col sesso"

Notizia del 06/10/2011 - PERUGIA

Amanda Knox, i diari shock: "Molestata da un Ispettore ex comandante di capanne fissato col sesso"

letto 3424 volte)

 Stampa questo articolo         Condividi

Il tabloid britannico The Sun pubblica i diari segreti dal carcere di Amanda Knox, che denuncia: "in carcere un ispettore della polizia penitenziaria era ossessionato da me, mi chiedeva con quanti ragazzi avessi fatto sesso e come mi piacesse farlo. Quando mi accorgevo che voleva parlare di sesso, io cercavo di cambiare argomento"

"Era ossessionato da me, mi chiedeva con quanti ragazzi avessi fatto sesso e come mi piacesse farlo. Quando mi accorgevo che voleva parlare di sesso, io cercavo di cambiare argomento". A scrivere sui propri diari dal carcere - resi pubblici in esclusiva dal tabloid inglese The Sun - è Amanda Knox, la ragazza assolta due giorni fa dall'accusa di aver ucciso, insieme al fidanzato di allora Raffaele Sollecito, la studentessa inglese Meredith Kercher. Amanda Parla di un ispettore di polizia penitenziaria del carcere di Capanne, a Perugia, dove ha passato quattro anni della sua vita. Il sorvegliante, contattato da The Sun, ha ammesso di aver chiesto alla Knox quanti ragazzi avesse avuto ma ha smentito qualsiasi intento malizioso: era lei, sostiene, a introdurre costantemetne l'argomento sesso.

"Sono rimasta scandalizzata quando ho realizzato che voleva parlare di sesso. Era fissato: voleva sapere con chi l'ho fatto e come mi piace farlo", scrive la Knox nei diari, notando come l'ispettore la chiamasse nel suo ufficio in piena notte per parlare di sesso. "Mi accompagnava a quasi tutte le visite mediche, due volte al giorno", continua Amanda, "e di notte mi chiamava al terzo piano per parlare in un ufficio vuoto. Quando gli ripetevo che non sapevo nulla dell'omicidio di Meredith, lui provava a parlarmi di lei o mi provocava per parlare di sesso. Capisco che mi stava testando per vedere se reagivo male, per capire la mia personalità, visto che supponeva io fossi un'assassina. Voleva sapere anche con chi ero stata a letto, forse per dare alla polizia nomi di altri sospetti".

Secondo The Sun, pochi giorni dopo l'ingresso in carcere, Amanda scoprì di essere sieropositiva. Il test risultò in seguito sbagliato. "Piansi, credendo che non avrei potuto avere bambini", scrive Amanda ricordando la reazione dopo il primo test. Secondo Amanda, dopo quell'esame la guardia le chiese la lista delle persone con cui era stata a letto. Lei fornì sei nomi, comprendendo anche le storie avute a Seattle. I media italiani, scrive The Sun, fecero passare l'idea che Amanda fosse una sorta di mantide assetata di sesso. La guardia smentisce di averle mai chiesto una lista simile.

La famiglia Knox s'è lamentata di questo trattamento. "Francamente", ha detto il padrino di Amanda, "avrei voluto tirargli un calcio laggiù".

giornalettismo

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE UMBRIA
Statistiche carceri Regione Umbria







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Licenziata Agente di Polizia Penitenziaria: scarso rendimento

2 Qui comandiamo noi: detenuti aggrediscono con bastoni i Poliziotti penitenziari del carcere modello di Bollate

3 Arrestato Alessandro Menditti, evaso dal carcere di Frosinone da una settimana

4 Sconvolgente! Per tre notti degli sconosciuti sono entrati e usciti dal carcere di Frosinone per preparare l''evasione

5 Polizia Penitenziaria blocca evaso da permesso premio dopo inseguimento e pistole fuori dalle fondine

6 Arrestato Agente penitenziario: fornì telefono a un detenuto che gestiva la prostituzione della sorella e della compagna dal carcere di Frosinone

7 Agente penitenziario di Frosinone agli arresti domiciliari per corruzione: operazione ancora in corso, ci sarebbero altri Poliziotti coinvolti

8 Evadono in due dal carcere di Frosinone: il macellaio del clan Belforte fugge, l''altro è rimasto ferito

9 Collaboratori di giustizia e testimoni di giustizia: i numeri del Servizio centrale di protezione

10 La rete era tagliata da giorni, hanno smontato il televisore della cella, soffitto e poi lenzuola: ecco come sono evasi i due da Frosinone


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Nella conferenza del Bicentenario nessun riferimento agli Agenti di Custodia

2 In memoria di Girolamo Minervini, ucciso dalle B.R. a Roma, appena nominato Direttore Generale degli Istituti di Prevenzione e Pena

3 Cosa accadrebbe se non passasse il riordino delle carriere?

4 Luigi Bodenza, Assistente Capo di Polizia Penitenziaria: ucciso in un agguato mafioso il 25 marzo 1994

5 Santi Consolo confermato Capo DAP: il Consiglio dei Ministri di questa mattina lo rinomina in extremis

6 Ancora una evasione, da Frosinone. Sappe: Qualcuno sta tentando di smantellare la sicurezza nelle carceri: non si sventano evasioni senza sentinelle e senza sorveglianza nelle sezioni!

7 Nel nostro lavoro, alla fine, o impari o devi imparare per forza

8 Pensione buonuscita ai dirigenti penitenziari: l''INPS nega i sei scatti, spettano solo alla Polizia Penitenziaria

9 Progetto del nuovo carcere di Nola: a cosa sono serviti allora gli stati generali dell''esecuzione penale?

10 Nella conferenza del Bicentenario censurata la lettera di auguri del Garante alla Polizia Penitenziaria