Febbraio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Febbraio 2017  
  Archivio riviste    
Arrestato dalla Polizia Penitenziaria evaso da Milano

Polizia Penitenziaria - Arrestato dalla Polizia Penitenziaria evaso da Milano


Notizia del 01/03/2011 - MILANO
Letto (3173 volte)
 Stampa questo articolo


Non era rientrato in carcere il 16 febbraio scorso dal permesso premio concessogli dal Magistrato di Sorveglianza ma è stato rintracciato e tratto in arresto dalla Polizia Penitenziaria che svolgeva le indagini relative all’evasione.Così è finita la latitanza di Alfredo Visconti, 64 anni, barese, in carcere perchè condannato in espiazione pena per ricettazione, furto di carte di credito, contraffazione e sostituzione di persona. Condanna che avrebbe smesso di scontare nel febbraio del 2016.Le indagini di iniziativa e successivamente delegate dall'A.G. procedente si sono sviluppate attraverso l’individuazione delle utenze telefoniche di alcune persone che si riteneva potessero essere in qualche modo collegate all’evaso, nonché nell’effettuazione di servizi di osservazione controllo e pedinamento nei confronti degli stessi.

L’incrocio dei dati evinti dalle intercettazioni, con quelli acquisiti dai servizi sul territorio, ha permesso agli uomini della Polizia Penitenziaria di Milano con l’ausilio dell’aliquota del Nucleo Investigativo Centrale di individuare il latitante nella città di Rho, alle porte di Milano.

Nella serata del 24 febbraio dall’ascolto in diretta di una telefonata tra una donna ed un non meglio identificato uomo, si è avuta è potuto appurare con una certa attendibilità che il ricercato si trovava nella città di Rho.

Portatasi sul posto la P.G. operante individuava un’autovettura, risultata poi intestata alla donna intercettata, con alla guida un uomo che rispondeva ai tratti somatici del Visconti, il quale pareva porre in essere delle manovre per seminare eventuali inseguitori.Il personale operante seguiva con discrezione l’autovettura individuata e nella serata del 24 febbraio, l'auto veniva bloccata ed il suo conducente, una volta avuta la certezza che si trattasse del ricercato, tratto in arresto e, dopo l’espletamento delle formalità di rito associato presso la Casa Circondariale di Milano – San Vittore, a disposizione dell’autorità giudiziaria procedente.

Fonte: polizia-penitenziaria.it

STATISTICHE CARCERI REGIONE LOMBARDIA
Statistiche carceri Regione Lombardia







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Qui comandiamo noi: detenuti aggrediscono con bastoni i Poliziotti penitenziari del carcere modello di Bollate

2 Agente penitenziario suicida: non riusciva a mantenere i tre figli disoccupati

3 Polizia Penitenziaria blocca evaso da permesso premio dopo inseguimento e pistole fuori dalle fondine

4 Consiglio dei Ministri: Santi consolo NON confermato nel ruolo di Capo DAP?

5 Arrestato Agente penitenziario: fornì telefono a un detenuto che gestiva la prostituzione della sorella e della compagna dal carcere di Frosinone

6 Agente penitenziario di Frosinone agli arresti domiciliari per corruzione: operazione ancora in corso, ci sarebbero altri Poliziotti coinvolti

7 Evadono in due dal carcere di Frosinone: il macellaio del clan Belforte fugge, l''altro è rimasto ferito

8 Collaboratori di giustizia e testimoni di giustizia: i numeri del Servizio centrale di protezione

9 Evasione da Sollicciano: probabile rimozione Direttore e Comandante, ma il Sappe chiama in causa il DAP e Gennaro Migliore

10 La rete era tagliata da giorni, hanno smontato il televisore della cella, soffitto e poi lenzuola: ecco come sono evasi i due da Frosinone


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Agente della Polizia Penitenziaria si suicida con la pistola d''ordinanza in casa davanti ai familiari

2 In memoria di Girolamo Minervini, ucciso dalle B.R. a Roma, appena nominato Direttore Generale degli Istituti di Prevenzione e Pena

3 Santi Consolo confermato Capo DAP: il Consiglio dei Ministri di questa mattina lo rinomina in extremis

4 Ancora una evasione, da Frosinone. Sappe: Qualcuno sta tentando di smantellare la sicurezza nelle carceri: non si sventano evasioni senza sentinelle e senza sorveglianza nelle sezioni!

5 Riordino vuol dire mettere ordine

6 Nel nostro lavoro, alla fine, o impari o devi imparare per forza

7 Pensione buonuscita ai dirigenti penitenziari: l''INPS nega i sei scatti, spettano solo alla Polizia Penitenziaria

8 Progetto del nuovo carcere di Nola: a cosa sono serviti allora gli stati generali dell''esecuzione penale?

9 Cos''è e come funziona la Banca dati nazionale del Dna

10 Il ruolo della Polizia Penitenziaria tra la scommessa delle misure alternative e la banca dati DNA