Novembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Novembre 2016  
  Archivio riviste    
Arrestato dalla Polizia Penitenziaria evaso da Milano

Polizia Penitenziaria - Arrestato dalla Polizia Penitenziaria evaso da Milano


Notizia del 01/03/2011 - MILANO
Letto (3106 volte)
 Stampa questo articolo


Non era rientrato in carcere il 16 febbraio scorso dal permesso premio concessogli dal Magistrato di Sorveglianza ma è stato rintracciato e tratto in arresto dalla Polizia Penitenziaria che svolgeva le indagini relative all’evasione.Così è finita la latitanza di Alfredo Visconti, 64 anni, barese, in carcere perchè condannato in espiazione pena per ricettazione, furto di carte di credito, contraffazione e sostituzione di persona. Condanna che avrebbe smesso di scontare nel febbraio del 2016.Le indagini di iniziativa e successivamente delegate dall'A.G. procedente si sono sviluppate attraverso l’individuazione delle utenze telefoniche di alcune persone che si riteneva potessero essere in qualche modo collegate all’evaso, nonché nell’effettuazione di servizi di osservazione controllo e pedinamento nei confronti degli stessi.

L’incrocio dei dati evinti dalle intercettazioni, con quelli acquisiti dai servizi sul territorio, ha permesso agli uomini della Polizia Penitenziaria di Milano con l’ausilio dell’aliquota del Nucleo Investigativo Centrale di individuare il latitante nella città di Rho, alle porte di Milano.

Nella serata del 24 febbraio dall’ascolto in diretta di una telefonata tra una donna ed un non meglio identificato uomo, si è avuta è potuto appurare con una certa attendibilità che il ricercato si trovava nella città di Rho.

Portatasi sul posto la P.G. operante individuava un’autovettura, risultata poi intestata alla donna intercettata, con alla guida un uomo che rispondeva ai tratti somatici del Visconti, il quale pareva porre in essere delle manovre per seminare eventuali inseguitori.Il personale operante seguiva con discrezione l’autovettura individuata e nella serata del 24 febbraio, l'auto veniva bloccata ed il suo conducente, una volta avuta la certezza che si trattasse del ricercato, tratto in arresto e, dopo l’espletamento delle formalità di rito associato presso la Casa Circondariale di Milano – San Vittore, a disposizione dell’autorità giudiziaria procedente.

Fonte: polizia-penitenziaria.it

STATISTICHE CARCERI REGIONE LOMBARDIA
Statistiche carceri Regione Lombardia







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma

2 Assunzioni in Polizia Penitenziaria e scorrimento graduatorie: Governo rifiuta gli emendamenti Ferraresi (M5S)

3 Rivolta nel carcere di Velletri: Polizia Penitenziaria sul limite di usare la forza

4 Quindici colpi di pistola contro il Poliziotto penitenziario: le prime indagini dei Carabinieri

5 Informativa DAP: ai mujaheddin kosovari è arrivato ordine di attaccare l''Italia

6 La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie

7 Morì sotto il furgone della Polizia Penitenziaria: per la Procura responsabili autista e gli operai del cantiere

8 Quattro detenuti evadono dal carcere minorile di Monteroni di Lecce: allarme dato in mattinata

9 Detenuto in permesso premio sequestra, rapina e violenta una ragazza in un ufficio pubblico

10 Sparatoria tra Poliziotto penitenziario e macedone: lite scoppiata per motivi sentimentali


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Le tristi notti del poliziotto penitenziario cinquantenne

2 La vecchia Zimarra di Regina Coeli a cena intorno al proprio Comandante Francesco Ventura

3 Commozione per la morte di due detenuti, ma la stampa omette di dire che uno aveva stuprato una bambina disabile e l''altro ucciso i genitori adottivi

4 Tre buoni motivi per cui la Polizia Penitenziaria non può essere sciolta come la Forestale

5 Un lutto improvviso: ci lascia Andrea Accettone, collega, segretario, come un fratello

6 Come mi mancano gli Agenti di Custodia … allora non c’erano suicidi tra di noi … perché?

7 Bologna: poliziotto penitenziario di 44 anni lotta tra la vita e la morte dopo essersi sparato un colpo di pistola alla testa

8 La sanzione disciplinare nei confronti del poliziotto penitenziario

9 Statistiche delle carceri in Italia: i polli di Trilussa e i polli del DAP

10 Baschi Azzurri dell''Umbria ... rialziamoci!!