Febbraio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Febbraio 2017  
  Archivio riviste    
Arrivate le prime condanne ai detenuti coinvolti nella maxi rissa nel carcere di Lecce

Polizia Penitenziaria - Arrivate le prime condanne ai detenuti coinvolti nella maxi rissa nel carcere di Lecce


Notizia del 14/11/2014 - LECCE
Letto (2601 volte)
 Stampa questo articolo


Arrivano le prime condanne per una maxi rissa avvenuta in carcere nel maggio di un anno fa. Dinanzi al giudice monocratico Silvia Minerva hanno scelto la via processuale più breve sei dei dieci imputati, tutti condannati a quattro mesi di reclusione: Emanuele Toma, 33enne di Tricase; Vincenzo Marino, 37, di Mesagne; Alessandro Mazza, 35, di Castel Volturno e i tre rumeni Iulan Petrisor Saria, 24 anni, Ionut Tenchi, di 29 e Ovidiu Dumitru Constantin, 28.

Hanno scelto il rito ordinario, invece, Massimiliano Cordella, 34, di Nardò; Donato Parrotto, 46, di Casarano; Loris Pasquale Casarano, 40, di Alliste e il dichiarante Mauro Ingrosso, 30enne, di San Cesario.

La maxi rissa si verificò nel corso dell’ora d’aria. Il cortile del carcere si trasformò in breve tempo in un ring. Nella scazzottata rimasero coinvolti dieci detenuti che se le diedero di santa ragione colpendosi violentemente con calci e pugni per motivi probabilmente legati a faccende legate alla supremazia all’interno del carcere. Quattro contendenti rimasero anche feriti e furono medicati nell’infermeria di Borgo San Nicola.

In particolare Parrotto subì escoriazioni a due dita della mano destra; Saria riporto ecchimosi all’occhio sinistro, Tenchi un graffio sul naso mentre Constantin un arrossamento della mandibola. Alcuni dei feriti sporsero denuncia e scattò un’indagine interna che consentì di risalire ai presunti responsabili dell’ennesima rissa scoppiata all’interno di un carcere sempre ribollente. Gli imputati sono difesi dagli avvocati Ezio Maria Tarantino, Mario Coppola, Carlo Gervasi, Francesco Fasano, Biagio Palamà, Valerio Centonze e Antonella Toma.

lecce.corrieresalentino.it

Maxi rissa nel carcere leccese di Borgo San Nicola. Nove agenti sono finiti in ospedale

 

Rissa nel carcere di Lecce, sedata dalla Polizia Penitenziaria

STATISTICHE CARCERI REGIONE PUGLIA
Statistiche carceri Regione Puglia







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Licenziata Agente di Polizia Penitenziaria: scarso rendimento

2 Qui comandiamo noi: detenuti aggrediscono con bastoni i Poliziotti penitenziari del carcere modello di Bollate

3 Arrestato Alessandro Menditti, evaso dal carcere di Frosinone da una settimana

4 Sconvolgente! Per tre notti degli sconosciuti sono entrati e usciti dal carcere di Frosinone per preparare l''evasione

5 Polizia Penitenziaria blocca evaso da permesso premio dopo inseguimento e pistole fuori dalle fondine

6 Arrestato Agente penitenziario: fornì telefono a un detenuto che gestiva la prostituzione della sorella e della compagna dal carcere di Frosinone

7 Agente penitenziario di Frosinone agli arresti domiciliari per corruzione: operazione ancora in corso, ci sarebbero altri Poliziotti coinvolti

8 Evadono in due dal carcere di Frosinone: il macellaio del clan Belforte fugge, l''altro è rimasto ferito

9 Collaboratori di giustizia e testimoni di giustizia: i numeri del Servizio centrale di protezione

10 La rete era tagliata da giorni, hanno smontato il televisore della cella, soffitto e poi lenzuola: ecco come sono evasi i due da Frosinone


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Nella conferenza del Bicentenario nessun riferimento agli Agenti di Custodia

2 In memoria di Girolamo Minervini, ucciso dalle B.R. a Roma, appena nominato Direttore Generale degli Istituti di Prevenzione e Pena

3 Cosa accadrebbe se non passasse il riordino delle carriere?

4 Luigi Bodenza, Assistente Capo di Polizia Penitenziaria: ucciso in un agguato mafioso il 25 marzo 1994

5 Ancora una evasione, da Frosinone. Sappe: Qualcuno sta tentando di smantellare la sicurezza nelle carceri: non si sventano evasioni senza sentinelle e senza sorveglianza nelle sezioni!

6 Nella conferenza del Bicentenario censurata la lettera di auguri del Garante alla Polizia Penitenziaria

7 Nel nostro lavoro, alla fine, o impari o devi imparare per forza

8 Riordino carriere: risultati di un sondaggio rivolto al personale

9 Progetto del nuovo carcere di Nola: a cosa sono serviti allora gli stati generali dell''esecuzione penale?

10 Riordino: chi non vuole i vice questori della Polizia Penitenziaria?