Novembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Novembre 2016  
  Archivio riviste    
Assalto al furgone Penitenziaria: è morto uno degli assalitori, fratello dell'evaso

Polizia Penitenziaria - Assalto al furgone Penitenziaria: è morto uno degli assalitori, fratello dell'evaso


Notizia del 03/02/2014 - VARESE
Letto (6211 volte)
 Stampa questo articolo


Secondo una prima ricostruzione, l’ergastolano viaggiava a bordo del mezzo della penitenziaria, scortato da quattro agenti, per essere condotto dal carcere di Busto Arsizio al tribunale di Gallarate, dove doveva prender parte ad un processo per emissione di assegni falsi. Al suo arrivo la scorta è stata aggredita da due banditi che, insieme ad altri complici, giunti a bordo di una Volkswagen Polo nera, prendendo in ostaggio un cittadino, hanno intimato agli agenti di lasciare le armi a terra. In tal modo hanno liberato Cutrì, facendolo scappare. Ma i poliziotti hanno reagito e sparato. Una quindicina i colpi esplosi da entrambe le parti, con i banditi che hanno utilizzato anche dello spray al peperoncino contro gli agenti. Il commando è riuscito a fuggire ma, poco dopo, ha abbandonato il corpo di Antonio Cutrì, ferito dai proiettili, davanti all’ospedale di Magenta.

Cutrì è stato rinchiuso fino a 2013 nel carcere di Saluzzo, poi trasferito poiché una fonte confidenziale aveva rivelato un tentativo di evasione per farlo scappare. Nel dicembre del 2012 era stato condannato all’ergastolo come mandante dell’omicidio di Lukacs Kobrzeniecki, un 22enne polacco freddato a Trecate nella notte fra il 15 e il 16 giugno del 2006. L’operaio vittima dell’agguato fu ucciso mentre tornava a casa sua dopo una serata al bar con gli amici. Movente la gelosia, per via di un apprezzamento fatto dal giovane straniero alla donna del calabrese. Sono in corso le ricerche in tutta la provincia di Varese e in quelle limitrofe.

I due agenti di polizia che hanno subito ferite lievi sonostati ricoverati per accertamenti al pronto soccorso dell'ospedale di Gallarate. C'è stata una sparatoria ma, secondo le ricostruzioni, le ferite non sono provocate da colpi d'arma da fuoco. Infatti gli assalitori hanno aggredito gli agenti mentre stavano per uscire dal tribunale di Gallarate, favorendo la fuga del complice. Uno dei due agenti, spinto dalle scale ha riportato un trauma cranico. L'altro ha dei problemi agli occhi perché i malviventi hanno usato uno spray urticante.

repubblicca.it - pupia.tv

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE LOMBARDIA
Statistiche carceri Regione Lombardia







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma

2 Attentato in Vaticano sventato dalla Polizia Penitenziaria: detenuto marocchino voleva fare una strage

3 Rivolta nel carcere di Velletri: Polizia Penitenziaria sul limite di usare la forza

4 Detenuto si libera dal controllo della Polizia Penitenziaria e muore gettandosi dal quinto piano durante un sopralluogo fuori dal carcere

5 Informativa DAP: ai mujaheddin kosovari è arrivato ordine di attaccare l''Italia

6 La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie

7 Morì sotto il furgone della Polizia Penitenziaria: per la Procura responsabili autista e gli operai del cantiere

8 Quattro detenuti evadono dal carcere minorile di Monteroni di Lecce: allarme dato in mattinata

9 Dal carcere di Padova detenuto gestiva traffico di droga in Sicilia con computer e pizzini

10 Santi Consolo: senza la Magistratura di Sorveglianza potremmo spostare tutte le madri detenute in pochi giorni


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 La vecchia Zimarra di Regina Coeli a cena intorno al proprio Comandante Francesco Ventura

2 Commozione per la morte di due detenuti, ma la stampa omette di dire che uno aveva stuprato una bambina disabile e l''altro ucciso i genitori adottivi

3 Tre buoni motivi per cui la Polizia Penitenziaria non può essere sciolta come la Forestale

4 Rosario Di Bella, Sovrintendente Capo della Polizia Penitenziaria è deceduto. Lavorava nel carcere di Imperia

5 Come mi mancano gli Agenti di Custodia … allora non c’erano suicidi tra di noi … perché?

6 Focus su: batteri, virus e malattie infettive nella carceri. Poliziotti e detenuti a rischio contagio

7 Bologna: poliziotto penitenziario di 44 anni lotta tra la vita e la morte dopo essersi sparato un colpo di pistola alla testa

8 La sanzione disciplinare nei confronti del poliziotto penitenziario

9 Statistiche delle carceri in Italia: i polli di Trilussa e i polli del DAP

10 Qualcuno ci aiuti a fermare la strage!