Gennaio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Gennaio 2017  
  Archivio riviste    
Assalto al portavalori, uno dei rapinatori in permesso premio, Ministro Severino minimizza

Polizia Penitenziaria - Assalto al portavalori, uno dei rapinatori in permesso premio, Ministro Severino minimizza


Notizia del 03/03/2013 - ROMA
Letto (1541 volte)
 Stampa questo articolo


Tra i due arrestati per l'assalto al furgone portavalori, questa mattina a Roma, c'e' un estremista di destra, ex militante del Movimento politico occidentale. Si tratta di Claudio Corradetti, 41 anni, detto 'Drago', in permesso premio: stava infatti scontando una condanna a 20 anni nel carcere di Sulmona. Corradetti era gia' noto alle forze dell'ordine anche come ultras romanista. L'altro arrestato si chiama Massimo Nicoletti, ed e' un romano di 34 anni. Entrambi, al momento, si trovano ancora nella caserma del Reparto operativo dei Carabinieri di via In Selci.

Durante la rapina, avvenuta poco prima delle 13 in via Carlo Alberto, all'Esquilino, un altro rapinatore è rimasto ucciso nel conflitto a fuoco con le guardi giurate. A perdere la vitaGiorgio Frau, 56 anni, ex brigatista rosso.

Ministro Severino: "caso eccezionale, ma permessi funzionano"

Il caso del detenuto in licenzia premio coinvolto ieri a Roma nell'assalto a un portavalori all'Esquilino in cui è morto l'ex brigatista Giorgio Frau non modifica la valutazione del ministro della Giustizia Paola Severino. "L'esperienza dei permessi premio ai detenuti è positiva. Il caso di Roma è una eccezione - dice la titolare del dicastero in attesa della formazione del nuovo governo - Quando un episodio di questo genere accade, la tendenza potrebbe essere quella di generalizzare. Ecco, io non vorrei che questo accadesse, anche nel rispetto dei tanti detenuti che, usciti in permesso premio, sono rientrati".

''La mia valutazione intanto passa per un dato numerico - osserva il ministro - Stiamo parlando di un caso, gravissimo, di un altro caso gravissimo di due anni fa, nel frattempo noi abbiamo una media di circa mille permessi premio l'anno. Questa delimitazione ci consente di dire che in tutti gli altri casi il permesso premio ha funzionato ed Š una misura molto importante perché è la misura con la quale si saggia, in qualche modo, la capacità del detenuto di rimanere fuori e di adempiere ad una sorta di patto di onore, che è quello di ritornare volontariamente in carcere. Dunque io non posso che dare una valutazione positiva dell'istituto''.

Sul fatto di ieri il ministro spiega: ''Ho disposto l'acquisizione degli atti che hanno portato al permesso premio per Claudio Corradetti (il secondo bandito fermato ieri per la rapina, ndr). Ho fatto questo perché‚ credo che sia un dovere preciso del Ministro della Giustizia cercare di capire e che, dopo aver capito, lo spieghi alla gente comune che si trova spaventata e spaesata di fronte a questo fenomeno. Poi si vedrà, a seconda degli esiti, se ci siano altre iniziative da prendere".

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Decreto Milleproroghe, Sappe: Buona notizia via libera a 887 assunzioni nella Polizia Penitenziaria

2 Blitz della Polizia Penitenziaria: tre arresti per spaccio di droga a Napoli nelle prime ore della mattinata

3 Detenuto cinese violenta la figlia: compagno di cella marocchino lo sodomizza per un mese nel carcere di Prato

4 Poliziotto penitenziario travolto da auto mentre era in moto: è ricoverato in gravi condizioni

5 La latitanza dorata del detenuto evaso da Rebibbia catturato dal NIC della Polizia Penitenziaria

6 Ex scuola della Polizia Penitenziaria di Moastir pronta ad accogliere i migranti: quasi ultimati i lavori

7 Agente Penitenziario sorprende i ladri in casa che lo aggrediscono: ricoverato al pronto soccorso

8 Detenuto sorpreso ad aggiornare il proprio profilo Facebook dal carcere di Marassi

9 Bidognetti, il capoclan dei Casalesi, comunicava dal 41-bis con messaggi nascosti

10 Furgone della Polizia Penitenziaria con ergastolano a bordo si blocca per guasto al motore: interviene la Polstrada


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Celebrazioni 200 anni di storia del Corpo di Polizia Penitenziaria: autorizzata l’emissione della moneta d’argento da 5 euro

2 Catturato dalla Polizia Penitenziaria uno degli evasi dal carcere di Rebibbia: indagini in corso sui complici della latitanza

3 A chi danno fastidio i servizi di polizia stradale della Polizia Penitenziaria?

4 Riordino, organici dirigenziali: tra eccessi e sottodimensionamenti dei dirigenti della Polizia Penitenziaria

5 Foibe, il martirio degli Agenti di Custodia

6 La sospensione delle ordinarie regole di trattamento penitenziario (art. 41-bis)

7 Ufficiali medici nel Corpo di Polizia Penitenziaria?

8 Rapporto Eurispes: la Polizia Penitenziaria sgradita a un italiano su due

9 Il Ministro Orlando dichiara cessata l''emergenza sovraffollamento delle carceri, ma i dati lo smentiscono

10 Anche i mafiosi hanno fame