Dicembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Dicembre 2016  
  Archivio riviste    
Assolto dopo cinque anni anche l''ultimo Poliziotto penitenziario: il detenuto di Sassari si suicidò in nove minuti

Polizia Penitenziaria - Assolto dopo cinque anni anche l''ultimo Poliziotto penitenziario: il detenuto di Sassari si suicidò in nove minuti


Notizia del 03/10/2016 - SASSARI
Letto (2236 volte)
 Stampa questo articolo


«Mario Usai ha finalmente avuto giustizia», sono state le parole degli avvocati difensori dell’agente di Polizia Penitenziaria sassarese dopo la sentenza di assoluzione. Un verdetto che arriva a distanza di cinque anni dall’iscrizione nel registro degli indagati con l’accusa di omicidio colposo dopo il suicidio di un detenuto.

L’allora pubblico ministero Maria Grazia Genoese aveva archiviato la posizione di Teresa Mascolo, all’epoca direttore del carcere di San Sebastiano, di Cataldo Fusco, comandante facente funzioni, e di Giuseppe Cannizzo preposto del reparto di Polizia Penitenziaria il giorno del fatto. L’unico rinviato a giudizio era stato proprio Usai. Ieri il giudice Teresa Castagna, accogliendo la richiesta degli avvocati difensori Sergio Milia e Maria Claudia Pinna, lo ha assolto perché il fatto non sussiste.

Mario Usai era imputato di omicidio colposo per la morte – avvenuta il 18 luglio del 2010 – di un artigiano, detenuto in una cella di San Sebastiano. La vittima si era impiccata con i lacci delle scarpe. L’uomo era stato arrestato per sospetti abusi sulla figlia. Un’accusa che non poteva accettare, un peso insopportabile. Secondo la Procura della Repubblica il suicidio era stato “favorito” dalla «negligenza» di chi avrebbe dovuto controllare lui e la sua cella. Ecco perché sotto inchiesta era finito l’agente di Polizia Penitenziaria in servizio quel giorno. Usai era arrivato nella cella del detenuto quando ormai era troppo tardi: a quanto pare però l’uomo si sarebbe tolto la vita nel giro di nove minuti rispetto all’ultimo controllo effettuato dall’agente. Oltretutto, quella domenica, l’agente imputato era solo in turno a controllare l’intero reparto promiscui.

Il detenuto era stato arrestato il 14 luglio del 2010, quattro giorni prima della sua morte. Ma senza nemmeno aver avuto il tempo di capire quali fossero le prove a suo carico, era stato assalito dalla disperazione. «È un’infamia», continuava a dire, anche al giudice durante l’interrogatorio di garanzia. In carcere, il medico che lo aveva visitato aveva definito «altissimo» il rischio che potesse togliersi la vita. Il giorno prima che si suicidasse era stato applicato un provvedimento

di “grandissima sorveglianza” ma non di “sorveglianza a vista”. Non era stato prescritto, in sostanza, che un agente vigilasse senza sosta la sua cella.

I familiari del detenuto si erano costituiti parte civile con gli avvocati Elias Vacca e Nicola Lucchi.

lanuovasardegna.gelocal.it

STATISTICHE CARCERI REGIONE SARDEGNA
Statistiche carceri Regione Sardegna







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Terrorismo: i Poliziotti Penitenziari in ascolto e i terroristi islamici cambiano strategia

2 Dopo 32 anni la pistola Beretta va in pensione: gli USA firmano contratto con la Sig Sauer

3 Caso Cucchi: Carabinieri accusati di omicidio preterintenzionale e di aver accusato la Polizia Penitenziaria

4 Tentano di fare sesso nella sala colloqui del carcere di Pisa: denunciati dalla Polizia Penitenziaria

5 Fabio Perrone aggredisce due Poliziotti penitenziari. Un anno fa venne arrestato per l''evasione con sparatoria dall''ospedale

6 Cinofili Polizia Penitenziaria trovano droga all''interno del carcere modello di Milano Bollate

7 Ruba auto a Poliziotto penitenziario ma rimane bloccato dal passaggio a livello e viene arrestato

8 Carcere di Teramo senza riscaldamento e in mezzo al terremoto: domani lo sfollamento

9 Rientro dei distaccati dal carcere di Alessandria San Michele: prevista anche sorveglianza dinamica e automazione cancelli

10 Agente penitenziario libero dal servizio blocca detenuto che stava per evadere dal permesso


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 I suicidi nella Polizia Penitenziaria sono il doppio rispetto alle altre forze dell’Ordine e il triplo rispetto alla società civile

2 In memoria del collega Pietro Sanclemente, Assistente Capo del carcere di Trapani

3 Con il Decreto Milleproroghe arrivano le assunzioni nella Polizia Penitenziaria

4 Corruzione a Rebibbia: NIC Polizia Penitenziaria e Squadra Mobile Polizia di Stato arrestano due agenti e un detenuto

5 Replica a Il Fatto Quotidiano: i veri motivi per cui il Sappe ha querelato Ilaria Cucchi

6 Polizia Penitenziaria: serve un’efficace comunicazione per non alimentare una costante disinformazione

7 Gli Uffici per l’Esecuzione Penale Esterna (UEPE)

8 Il Giornale: analisi di contesto del NIC rivelano istigazione all''odio contro la Polizia Penitenziaria di alcuni Imam detenuti

9 In tema di suicidio in carcere: La prevenzione

10 Le vere percentuali dei detenuti che hanno un lavoro finalizzato al reinserimento sociale