Dicembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Dicembre 2016  
  Archivio riviste    
Attività tecniche/ambientali del NIC di Secondigliano permettono la cattura di 19 affiliati al clan dei casalesi

Polizia Penitenziaria - Attività tecniche/ambientali del NIC di Secondigliano permettono la cattura di 19 affiliati al clan dei casalesi


Notizia del 03/03/2013 - NAPOLI
Letto (2083 volte)
 Stampa questo articolo


Alle prime ore del mattino del 28 febbraio scorso le Squadre Mobili delle questure di Caserta e Firenze, coordinate dal Servizio Centrale Operativo della Polizia di Stato, a seguito di una articolata e complessa attività di indagine, hanno eseguito 19 ordinanze di custodia cautelare in carcere emesse dall'ufficio GIP del Tribunale di Napoli su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli nei confronti dei soggetti di cui all'allegato elenco, affiliati al clan camorristico dei casalesi ed in particolare alle famiglie SCHIAVONE - IOVINE -RUSSO.

L'attività di indagine, protrattasi per circa tre anni e precisamente dal 2009 al 2012, inizialmente finalizzata alla cattura dell'alierà latitante IOVINE ANTONIO, detto "o NINN", poi tratto in arresto a San Cipriano D'Aversa il 17 novembre 2010, si è progressivamente concentrata sugli interessi economici gestiti dal gruppo camorrista nella zona di Gricignano d'Aversa, Succivo e comuni limitrofi per poi estendersi in ambito nazionale ed in particolare nel territorio toscano.

Particolarmente significative sono risultate, poi, le attività tecniche video/ambientali eseguite con il prezioso contributo del N.I.C. della Polizia Penitenziaria presso il Centro Penitenziario di Napoli Secondigliano, che hanno svelato come gli affiliati, seppur detenuti, continuassero a svolgere il proprio ruolo all'interno del clan camorrista, assicurando assistenza ai detenuti, garantendo una certa continuità nel pagamento degli stipendi agli affiliati ed ai loro familiari nonché gestendo la circolazione delle notizie su eventi esterni riguardanti le dinamiche interne del clan. Le indagini hanno, inoltre, consentito di accertare come all'interno del carcere i detenuti appartenenti a diverse organizzazioni criminali concordassero strategie comuni per condizionare l'esito di un processo in corso presso il Tribunale di Lucca sorto a seguito della denuncia, chiaramente strumentale, sporta da un affiliato al clan dei casalesi per liberarsi del suo aguzzino appartenente ad altra nota organizzazione camorrista napoletana e stabilitosi da tempo nella regione Toscana. Le conversazioni intercettate, infatti, hanno svelato l'intensità dei rapporti tra le diverse componenti della criminalità organizzata locale e nazionale e la agevole circolazione delle notizie e dei messaggi all'interno del carcere e dal carcere all'esterno e viceversa.

Sappeinforma

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE CAMPANIA
Statistiche carceri Regione Campania







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Terrorismo: i Poliziotti Penitenziari in ascolto e i terroristi islamici cambiano strategia

2 Chiusa la sala internet del carcere di Bolzano: detenuti cercavano contatti con l''isis

3 Dopo 32 anni la pistola Beretta va in pensione: gli USA firmano contratto con la Sig Sauer

4 Caso Cucchi: Carabinieri accusati di omicidio preterintenzionale e di aver accusato la Polizia Penitenziaria

5 Fabio Perrone aggredisce due Poliziotti penitenziari. Un anno fa venne arrestato per l''evasione con sparatoria dall''ospedale

6 Tentano di fare sesso nella sala colloqui del carcere di Pisa: denunciati dalla Polizia Penitenziaria

7 Ruba auto a Poliziotto penitenziario ma rimane bloccato dal passaggio a livello e viene arrestato

8 Carcere di Teramo senza riscaldamento e in mezzo al terremoto: domani lo sfollamento

9 Rientro dei distaccati dal carcere di Alessandria San Michele: prevista anche sorveglianza dinamica e automazione cancelli

10 Maltempo in Sardegna: 20 Poliziotti Penitenziari e 150 detenuti bloccati nella colonia agricola di Mamone


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Polizia Penitenziaria arresta estremista islamico. Prima operazione antiterrorismo dentro un penitenziario eseguita dal Nucleo Investigativo Centrale in collaborazione con la Digos

2 I suicidi nella Polizia Penitenziaria sono il doppio rispetto alle altre forze dell’Ordine e il triplo rispetto alla società civile

3 Como: poliziotto penitenziario muore stroncato da infarto in servizio

4 In memoria del collega Pietro Sanclemente, Assistente Capo del carcere di Trapani

5 Con il Decreto Milleproroghe arrivano le assunzioni nella Polizia Penitenziaria

6 Polizia Penitenziaria: serve un’efficace comunicazione per non alimentare una costante disinformazione

7 Replica a Il Fatto Quotidiano: i veri motivi per cui il Sappe ha querelato Ilaria Cucchi

8 Parte male il docente di islamismo per la Polizia Penitenziaria: "insegnerò ai secondini..."

9 La Stampa: la radicalizzazione nelle carceri italiane passa attraverso telefonini, sopravvitto e preghiera

10 Gli Uffici per l’Esecuzione Penale Esterna (UEPE)